Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Paesaggi e sviluppo turistico. Sardegna e alte realtà geografiche a confronto. Atti del Convegno di studi (Olbia, 15-17 ottobre 2008)
Paesaggi e sviluppo turistico. Sardegna e alte realtà geografiche a confronto. Atti del Convegno di studi (Olbia, 15-17 ottobre 2008)

Paesaggi e sviluppo turistico. Sardegna e alte realtà geografiche a confronto. Atti del Convegno di studi (Olbia, 15-17 ottobre 2008)

by Giuseppe Scanu
pubblicato da Carocci

43,35
51,00
-15 %
51,00
Disponibile.
87 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il turismo è compatibile con la tutela del paesaggio oppure il suo sviluppo comporta necessariamente il degrado paesaggistico? Questo interrogativo è alla base del convegno che si è tenuto ad Olbia nell'ottobre del 2008 dal titolo "Paesaggi e sviluppo turistico: Sardegna e altre realtà geografiche a confronto". Il volume raccoglie gli atti del convegno, cui hanno partecipato diversi studiosi della materia. I contributi riportati, fondati su analisi ragionate e su esempi mirati, hanno delineato il quadro delle compatibilità all'interno del quale sia il turismo sia il paesaggio possono interagire in modo proficuo.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Paesaggi e sviluppo turistico. Sardegna e alte realtà geografiche a confronto. Atti del Convegno di studi (Olbia, 15-17 ottobre 2008)"

Paesaggi e sviluppo turistico. Sardegna e alte realtà geografiche a confronto. Atti del Convegno di studi (Olbia, 15-17 ottobre 2008)
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima