Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Passaggio a nord-ovest. Dalla Groenlandia allo Stretto di Bering
Passaggio a nord-ovest. Dalla Groenlandia allo Stretto di Bering

Passaggio a nord-ovest. Dalla Groenlandia allo Stretto di Bering

by Willy de Roos
pubblicato da Mursia (Gruppo Editoriale)

12,66
14,90
-15 %
14,90
Disponibile.
25 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dettagli

Generi Guide turistiche e Viaggi » Letteratura di viaggio , Romanzi e Letterature » Scritti di viaggio

Editore Mursia (gruppo Editoriale)

Collana Quelli di Capo Horn

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1998

Pagine 212

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842524151

Traduttore M. L. Righi

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Passaggio a nord-ovest. Dalla Groenlandia allo Stretto di Bering enricop65

enrico pieroni - 07/10/2013 18:00

voto 5 su 5 5

Sono un velista, appassionato lettore di storie di mare, ma e' la prima volta che mi avvicino alle problematiche della navigazione artica. E ne sono uscito incantato. Willy ed il suo Williwaw sono i secondi al mondo ad effettuare il pericolo passaggio di Nord Ovest, fra Oceano Atlantico e Pacifico, dopo Amundsen. Willy ci domostra come, principalmente tramite una ferrea disciplina mentale ed una accurata preparazione, sia possibile realizzare sogni incredibilmente difficili. E cosi' realizzare se stessi come uomini liberi che scelgono il proprio destino in ogni istante delle proprie azioni. Anche in relativamente tarda eta', anche senza troppa esperienza pregressa.Il libro offre inoltre una introduzione ai problemi di questa difficile navigazione, e soprattutto l'esperienza di mare, inseguendo il bordo del pak, o scappando per poi ritentare laddove si intravede un possibile spiraglio per proseguire. Per dare un'idea del rischio, ci possono esser anche solo 50 miglia di mare che richiedono mesi per essere attarversate, o che in passato hanno bloccato imbarcazioni per oltre un anno. La strategia si gioca sui venti, i fondali, il profilo della costa, la presenza di canali, a volte con la sola visibilita' radar, con venti intensi, e senza GPS!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima