Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Patrizi, informatori, barbieri. Politica e comunicazione a Venezia
Patrizi, informatori, barbieri. Politica e comunicazione a Venezia

Patrizi, informatori, barbieri. Politica e comunicazione a Venezia

by Filippo De Vivo
pubblicato da Feltrinelli

29,75
35,00
-15 %
35,00
Disponibile.
60 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Un'esplosione di voci, manoscritti e libelli a stampa senza precedenti nell'Italia dell'epoca scoppiò quando papa Paolo V lanciò un interdetto sulla Repubblica di Venezia nel 1606. A partire dall'analisi attenta e originale di questo avvenimento famoso, Filippo de Vivo apre un'ampia finestra su un mondo di atti comunicativi molteplici e contrapposti, segnati lungo tutto il Cinque-Seicento da pulsioni contrarie - segretezza e curiosità, occultamento e divulgazione. Come in una cassa di risonanza, le notizie più diverse rimbalzavano in tutti gli angoli della città: tra i patrizi a Palazzo Ducale; tra ambasciatori, spie e informatori professionisti nel broglio e nelle anticamere dei palazzi; e fino al mercato di Rialto, tra mercanti, artigiani, barbieri e prostitute. Di ogni gruppo questo libro mostra i mezzi e i luoghi per lo scambio delle informazioni, e i reciproci contatti, sulla base di una ricca e variegata serie di fonti: dalle trascrizioni dei dibattiti consiliari alle relazioni dei confidenti, dai graffiti alle dicerie e ai libelli dell'interdetto (di cui offre la prima bibliografia completa). Filippo de Vivo ingaggia un dibattito con le tendenze più recenti degli storici politici e culturali per reintegrare politica "alta" e storia "dal basso" e fare paragoni con realtà diverse da quella veneziana, anche in riferimento all'attualità.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Patrizi, informatori, barbieri. Politica e comunicazione a Venezia"

Patrizi, informatori, barbieri. Politica e comunicazione a Venezia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima