Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Pensare da credenti. Sfide e prospettive pastorali per la Chiesa in Italia
Pensare da credenti. Sfide e prospettive pastorali per la Chiesa in Italia

Pensare da credenti. Sfide e prospettive pastorali per la Chiesa in Italia

by Mariano Crociata
pubblicato da San Paolo Edizioni

10,50
15,00
-30 %
15,00
Disponibile.
21 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Il libro di Monsignor Mariano Crociata si propone come una riflessione sull'ispirazione e l'intenzione che animano credenti e comunità ecclesiali in Italia. Oggi più che mai siamo chiamati a coniugare insieme, in una situazione complessa, presenza sociale, percorsi di comunità e di gruppi, accompagnamento personale. Non siamo come chi sta a guardare dall'alto: siamo parte in causa, siamo dentro il processo; siamo come marinai che devono riparare la nave mentre è in navigazione e raddrizzare la rotta. La prima parte del volume è dedicata a una categoria importante nella comprensione della Chiesa, quella di popolo, utilizzata in modo oscillante tra approccio sociologico e significato teologico. La seconda è invece incentrata sulla famiglia. La terza, e ultima, su alcune tematiche di frontiera come comunicazione, etica, impegno politico, salvaguardia del creato.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Pensare da credenti. Sfide e prospettive pastorali per la Chiesa in Italia"

Pensare da credenti. Sfide e prospettive pastorali per la Chiesa in Italia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima