Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Perdersi m'è dolce... Piccolo manuale per perdere l'orientamento e imparare a vagabondare senza meta
Perdersi m'è dolce... Piccolo manuale per perdere l'orientamento e imparare a vagabondare senza meta

Perdersi m'è dolce... Piccolo manuale per perdere l'orientamento e imparare a vagabondare senza meta

by Aleks Scholz - Kathrin Passig
pubblicato da Feltrinelli

Prezzo:
14,50 11,60
Risparmio:
2,90 -20 %
mondadori card 23 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 27 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Perdersi non è un'attività che goda di buona reputazione: è considerato uno spreco di tempo e, nell'epoca di Gps e Google, perfino del tutto inutile. Eppure, è uno dei più antichi strumenti usati dall'umanità per conoscere, e i suoi vantaggi sono tutt'altro che irrisori: se fossero andati dove volevano, Colombo non avrebbe mai scoperto l'America, Hansel e Gretel non avrebbero mai sconfitto la strega malvagia e anche noi avremmo molte meno avventure mozzafiato da raccontare al ritorno dalle vacanze.. Con sagacia e ironia, Kathrin Passig e Aleks Scholz mostrano come perdersi renda più intelligenti, ricchi e soddisfatti, e qualche volta faccia perfino arrivare prima a destinazione. Come ogni manuale che si rispetti, questa "antiguida" è suddivisa in tre livelli, selezionati in base alla "capacità" di smarrirsi. La prima parte, quella dedicata ai principianti, si concentra sui motivi per cui ci si perde e sulle strategie per tornare a casa sani e salvi. La parte dedicata agli avanzati si concentra sui processi mentali che si mettono in moto nel nostro cervello nel momento in cui scegliamo un percorso, il tutto corredato da storie avventurose di viaggiatori (famosi e non) o anche solo di gitanti fuori porta, le cui bussole - cerebrali e concrete - hanno fatto cilecca, mettendone a repentaglio la vita. La terza e ultima parte si concentra invece sulle strategie per orientarsi, sui comportamenti più adeguati da tenere in caso di smarrimento e sulla filosofia del vivere qui e ora.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia dello sport e del tempo libero » Studi di Genere e gruppi sociali » Gruppi e classi sociali

Editore Feltrinelli

Collana Serie bianca

Formato Libro

Pubblicato  21/06/2011

Pagine  220

Lingua Italiano

Titolo Originale Verirren. Eine Einleitung für Anfänger und Fortgeschrittene

Lingua Originale Tedesco

Isbn o codice id 9788807172120


Traduttore P. Olivieri

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Perdersi m'è dolce... Piccolo manuale per perdere l'orientamento e imparare a vagabondare senza meta"

Perdersi m
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima