Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Persona e lavoro. Per una fenomenologia dell'attività
Persona e lavoro. Per una fenomenologia dell'attività

Persona e lavoro. Per una fenomenologia dell'attività

by Franco Farina
pubblicato da Ediesse

6,80
8,00
-15 %
8,00
Disponibile.
14 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il processo lavorativo senza soggetto che ha contraddistinto i due secoli passati tende oggi a caratterizzarsi con la ripersonalizzazione del lavoro. L'attività lavorativa come atto d'essere della persona è considerata sempre più come il dato di valorizzazione e qualificazione della nuova modernità del lavoro. In questo essere della persona sono contenuti il tempo reale delle tecnologie, i saperi e le esperienze, con modalità della prestazione di relazioni e informazioni, di polivalenza e di polifunzionalità che segnano i rapporti di lavoro. E in gioco un processo di colonizzazione dell'anima e delle capacità cognitive delle persone, oppure l'occasione perché si affermi una personalità produttiva che si evidenzia con la libertà nel lavoro.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia del lavoro e dell'impiego , Economia Diritto e Lavoro » Lavoro » Sociologia del lavoro

Editore Ediesse

Collana Saggi

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 125

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788823010550

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Persona e lavoro. Per una fenomenologia dell'attività"

Persona e lavoro. Per una fenomenologia dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima