Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Pianoforte vendesi
Pianoforte vendesi

Pianoforte vendesi

by Andrea Vitali
pubblicato da Garzanti Libri

8,16
13,60
-40 %
-40% su migliaia di libri
13,60
-40% su migliaia di libri
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
16 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

E la notte dell'Epifania, sera di festa a Bellano. Dal treno scende "il Pianista" - così chiamato per via delle sue mani lunghe e affusolate -, ladro di professione. Piove, fa freddo. Perlustrando le contrade nell'attesa della folla che assisterà alla processione dei Re Magi, il Pianista incappa in un cartello affisso su un vecchio portone: "Pianoforte Vendesi". Incuriosito, dopo aver saputo che l'appartamento è disabitato e visto che il tempo non migliora, rovinando così la festa e soprattutto trattenendo nelle loro case le sue possibili prede, decide di entrare... "Pianoforte Vendesi" è la storia di un ladro che deve scegliere tra le buone e le cattive azioni: il bianco e il nero, come i tasti del pianoforte. I gesti che si troverà a compiere rivelano un grande desiderio di riscattare la sua umanità. Sullo sfondo c'è un'intera collettività, un paese sospeso - per una notte - fra legalità e illegalità, fra lecito e illecito, fra comandamento etico e abitudine. In questo romanzo breve Andrea Vitali ci fa scoprire una Bellano inedita, notturna, forse un po' magica. Tra le strade e nelle case si avverte ancora l'eco, e forse il respiro, di tutti coloro che lì hanno vissuto, gioito, sofferto, sognato, amato. Così, attraverso le atmosfere soffuse e le penombre di "Pianoforte Vendesi", Andrea Vitali rende omaggio alla sua città.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Garzanti Libri

Collana Narratori moderni

Formato Rilegato

Pubblicato 18/11/2009

Pagine 88

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788811686057

3 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
2
1 star
1
Pianoforte vendesi

Anonimo - 23/08/2010 23:04

voto 2 su 5 2

Non è un romanzo, ma un racconto (di fantasmi?!) Quello che non ti aspetti, prezzo di copertina compreso. Chi lo compra a 13,60e non rimarrà soddisfatto. Troppi, una cifra spropositata per un raccontino che si legge in poche ore e non lascia nulla. Avendolo vinto a un concorso letterario, l'ho letto serenamente e confesso le impressioni positive ricavatene. La storiella è gradevole, stesa in modo piacevole ma nessun personaggio è ben caratterizzato e Bellano è descritta molto poco a differenza di quanto letto in alcune recensioni. Non si riesce a vivere la festa del paese, che sembra piuttosto una mesta ricorrenza con tutto quel freddo, quella neve, quel buio e l'Epifania che le feste porta via. A costo zero ok, ma pagare per questa lettura no, non va bene. Con Andrea Vitali penso di aver chiuso qui.

Pianoforte vendesi

Anonimo - 23/04/2010 12:02

voto 1 su 5 1

Noioso, senza senso... Scritto bene, però.. Peccato solo che non si sia capito cosa volesse dire l'autore, nè quale fosse la trama effettiva del libro... Bella la parte in cui la proprietaria dice di essersi innamorata, in tutta la sua vita, solo della musica... Comunque, non lo consiglio... Sono tredici euro sprecati inutilmente...

Pianoforte vendesi

Anonimo - 13/02/2010 17:53

voto 2 su 5 2

Premetto che sono una fan di Vitali, ma... questo libro mi ha delusa sia per il numero di pagine, l'ho letto tutto facendo colazione, sia per il contenuto. E meno male che non l'ho comprato ma preso in biblioteca. Aspetto il prossimo e..................spero ritorni il Vitali di sempre

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima