Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Piero della Francesca e l'assassino
Piero della Francesca e l'assassino

Piero della Francesca e l'assassino

by Bernd Roeck
pubblicato da Bollati Boringhieri

18,70
22,00
-15 %
22,00
Disponibile.
37 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

"La Flagellazione" di Piero della Francesca è senza dubbio uno dei dipinti più celebri del Rinascimento. Ma anche uno dei più enigmatici. Chi sono infatti i tre misteriosi personaggi in primo piano, che non sembrano avere alcun legame con il martirio di Cristo? E perché l'evento è collocato in un contesto tutto quattrocentesco? La risposta di Roeck è che il dipinto nasconde una velata accusa di omicidio, costruita con i sottili strumenti artistici di cui Piero aveva piena padronanza e che gli permettevano di dialogare con i più eminenti umanisti e mecenati del suo tempo. Inserito in questo codice culturale condiviso, il dipinto alluderebbe all'omicidio di Oddantonio da Montefeltro, giovane duca di Urbino, vittima illustre di un attentato nel 1444. Ma chi fu il principale beneficiario della morte del duca? In altre parole, chi poteva essere il mandante dell'assassinio? Attraverso una ricostruzione attenta alle fonti e sorretta da una rigorosa analisi formale, l'autore si mette sulle tracce dell'assassino di Oddantonio e del possibile committente dell'opera (naturalmente interessato a smascherarlo), guidando il lettore in un intrigante viaggio nel mondo delle corti rinascimentali.

Dettagli

Generi Arte Beni culturali e Fotografia » Artisti » Forme d'arte e tecniche artistiche » Pittura » Storia dell'arte » Rinascimento dal 1400 al 1600 , Politica e Società » Servizi sociali e Criminologia » Criminologia: Opere generali

Editore Bollati Boringhieri

Collana Varianti

Formato Illustrato

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 288

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788833918150

Traduttore C. D'Amico

1 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
0
Piero della Francesca e l'assassino

Anonimo - 14/12/2007 16:00

voto 2 su 5 2

L'assunto del libro che vuole interpretare il significato della FLAGELLAZIONE DI CRISTO di Piero della Francesca sulla falsariga del noto antecedente di Carlo Ginzburg (INDAGINI SU PIERO,appunto,Einaudi) è discutibilissimo ma legittimo (per me è più convincente l'interpretazione di Silvia Ronchey in L'ENIGMA DI PIERO,Rizzoli). Mi ha colpito in questo testo una particolarità, forse di scarsa importanza,ma per me significativa per un editore di solito accurato come Bollati Boringhieri: in più luoghi del libro (pagg. 58,59,60,164...)l'opera di Piero viene definita come tela, pur essendo notorio ( e lo stesso autore ce lo dice all'inizio della sua trattazione) che si tratta di una tavola, lignea quindi. Errore o uso generico (ma, per me,arbitrario) del termine per quadro, dipinto? Dovuto all'autore o alla traduttrice? Forse il mio fastidio è eccessivo, ma i dettagli sono importanti quando si tratta di un grande editore.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima