Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

A centocinquant'anni di distanza la storia dell'unificazione politica italiana è ormai in gran parte nota. Tuttavia pagine importanti devono ancora essere scritte soprattutto con riguardo a quegli uomini che la vissero dietro le quinte e la registrarono nelle loro memorie di testimoni diretti. Tra questi, un posto di rilievo spetta al cardinale Vincenzo Santucci (1796-1861), nativo di Gorga (Roma), protagonista di primo piano nei travagliati anni della cosiddetta Questione Romana sotto il pontificato del Beato Pio IX. Diplomatico di vaglia con incarichi di prestigio in Segreteria di Stato, quindi Nunzio apostolico a Torino, la parabola di Santucci offre uno scorcio singolarissimo, e inedito, di quel decennio che si sarebbe poi rivelato decisivo per la realizzazione dell'unificazione politica e amministrativa della Penisola, ovvero gli anni tra il 1850 e il 1860. Il volume è arricchito, in questa sua seconda edizione aumentata e corretta, fra l'altro, da alcune illustrazioni d'epoca e da un saggio dello storico e saggista Guido Vignelli, vice-presidente del "Centro culturale Lepanto", intitolato "Il Risorgimento, la "Questione Romana" e la missione storica dell'Italia. Prefazione di Luigi Negri.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia

Editore D'ettoris Editori

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 27/12/2013

Lingua Italiano

EAN-13 9788889341582

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Pio IX e la Questione Romana"

Pio IX e la Questione Romana
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima