Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Pisa etrusca. Anatomia di una città scomparsa
Pisa etrusca. Anatomia di una città scomparsa

Pisa etrusca. Anatomia di una città scomparsa

by Stefano Bruni
pubblicato da Longanesi

Prezzo:
33,57 28,53
Risparmio:
5,04 -15 %
mondadori card 57 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Di tutte le metropoli della lega etrusca, Pisa, almeno fino a poco tempo fa, continuava a negare di sè un'immagine precisa. Le indagini svolte intorno agli anni '40 avevano infatti dato un quadro - peraltro assai impreciso - dell'insediamento nella sola fase romana, rinunciando a indicare fisionomia storica, urbanistica, archeologica della Pisa etrusca. Rinuncia a dir poco dolorosa, dal momento che Pisa figura da epoca assai antica nel novero delle città dell' Etruria, un ruolo sancito dalla sua appartenenza alla dodecapoli. A colmare questa lacuna giunge ora lo studio di Stefano Bruni che, nella sua veste d'ispettore della Soprintendenza Archeologica della Toscana, ha saputo (ma soprattutto voluto) avviare "una pazientissima indagine di archeologia urbana nel cuore di una città storica, ricchissima di vita edilizia e densamente abitata, dove cioè il piccone dell'archeologo può penetrare di rado, con grande difficoltà, e solo in occasioni particolarmente fortunate, ed è quindi costretto a rinunciare a indagare strati profondi (dunque proprio quelli etruschi) sommersi da molteplici strutture", come scrive Mario Torelli nella prefazione al volume. E i risultati non si sono fatti attendere, primo fra tutti quello della scoperta di un colossale tumulo orientalizzante, scoperta che apre uno "spiraglio su un frammento di microstoria della Pisa arcaica". Ma Bruni si spinge oltre e giunge a ricostruire sia l'ambiente lagunare in cui sorse Pisa, sia la successione di eventi che, dalla protostoria, portarono la città ad assumere la sua forma prima ellenistica e poi di colonia augustea. Come afferma il Torelli, "se il lettore colto verrà passo passo condotto in questo autentico esame anatomico delle lontane origini e della vita della prima Pisa, conquistato dal procedimento da freddo detective seguito dall'autore nella raccolta degli indizi e dei dati emergenti dalle tradizioni letterarie, dal terreno, dagli archivi e dalle precedenti ricerche, l'archeologo che leggerà [...]

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Archeologia » Argheologia, Altri titoli

Editore Longanesi

Collana Biblioteca di archeologia

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/1998

Pagine  376

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788830414112


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Pisa etrusca. Anatomia di una città scomparsa"

Pisa etrusca. Anatomia di una città scomparsa
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima