Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Pittura toscana alla Ricci Oddi. Collezioni a confronto. Catalogo della mostra (Piacenza, 13 settembre 2009-2 maggio 2010)
Pittura toscana alla Ricci Oddi. Collezioni a confronto. Catalogo della mostra (Piacenza, 13 settembre 2009-2 maggio 2010)

Pittura toscana alla Ricci Oddi. Collezioni a confronto. Catalogo della mostra (Piacenza, 13 settembre 2009-2 maggio 2010)

by Sergio Rebora
pubblicato da Silvana

Prezzo:
25,00 11,25
Risparmio:
13,75 -55 %
mondadori card 22 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 12 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

Una collezione di dipinti di artisti operanti in Toscana tra la seconda metà dell'Ottocento e i primi decenni del secolo successivo si confronta con le raccolte della Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza, esempio di un collezionismo di altissimo livello qualitativo. Attraverso quaranta opere volutamente scelte anche per il loro formato raccolto, è possibile ripercorrere l'evoluzione della pittura toscana, protagonista del rinnovamento delle arti figurative in Italia: non mancano infatti i caposcuola riconosciuti dell'intensa stagione macchiaiola, da Giovanni Fattori a Silvestro Lega a Telemaco Signorini, e anche gli artisti che, trasferitisi a Parigi, hanno operato in dialogo con gli impressionisti come Giuseppe De Nittis, Giovanni Boldini e Federico Zandomeneghi. La continuità della pittura di macchia è documentata dalla presenza di alcuni tra i più importanti eredi di quell'esperienza, tra cui Niccolò Cannicci, Eugenio Cecconi, Luigi e Francesco Gioii, compresi alcuni outsider quali Vittorio Corcos, Alberto Pisa, Giorgio Kienerk. La collezione mette inoltre a fuoco la fervida attività di un altro centro nodale per lo sviluppo dell'arte in Toscana, Livorno, città di origine dello stesso Fattori. Con i dipinti di Plinio Nomellini, Llewelyn Lloyd, Giovanni Bartolena, Benvenuto Benvenuti, Oscar Ghiglia, per limitarsi ad alcuni nomi, la fisionomia della raccolta vira dall'iniziale profilo verista a sfumature simboliste fino a sfiorare l'orizzonte di Novecento.

Dettagli

Generi Arte Beni culturali e Fotografia » Cataloghi di mostre » Forme d'arte e tecniche artistiche » Pittura » Storia dell'arte » Espressionismo, Surrealismo e movimenti artistici dal 1900 » Romanticismo, Impressionismo dal 1800 al 1900

Editore Silvana

Collana Varia

Formato Brossura

Pubblicato  21/09/2009

Pagine  120

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788836614868


Curatore Sergio Rebora

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Pittura toscana alla Ricci Oddi. Collezioni a confronto. Catalogo della mostra (Piacenza, 13 settembre 2009-2 maggio 2010)"

Pittura toscana alla Ricci Oddi. Collezioni a confronto. Catalogo della mostra (Piacenza, 13 settembre 2009-2 maggio 2010)
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima