Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Più piazze meno cemento. L'impegno della CGIL vicentina per restituire la città alla società «Il caso dal Molin»
Più piazze meno cemento. L'impegno della CGIL vicentina per restituire la città alla società «Il caso dal Molin»

Più piazze meno cemento. L'impegno della CGIL vicentina per restituire la città alla società «Il caso dal Molin»


pubblicato da Ediesse

10,20
12,00
-15 %
12,00
Disponibile.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Viviamo in un'epoca in cui la progressiva e drammatica scomparsa della "città" va di pari passo con il sorgere di un aggregato urbano in continua e inarrestabile espansione. Un "mostro" che divora il territorio, i suoi paesaggi e la sua storia. Restituire la città alla società, ridurre l'edificazione allo stretto indispensabile per allargare lo spazio alla fruizione di tutti i cittadini: ecco l'obiettivo della CGIL vicentina. Comune agli autori di questo libro - e in particolare agli urbanisti Edoardo Salzano, Anna Marson, Marco Guerzoni e Giampaolo Bassetti - è la critica argomentata dello sprawl, ovvero di un modello insediativo disperso che non solo aggredisce la bellezza del paesaggio, ma produce anche uno sviluppo insostenibile, esasperando i fenomeni di separazione sociale e indebolendo il senso di appartenenza a una comunità civile. Di sicuro non sono solo "urbanistiche" - come ha detto il presidente del Consiglio Romano Prodi - le ragioni per cui è profondamente sbagliato ospitare in Italia altre basi USA. Ma le analisi contenute in questo libro sulla vicenda "No Dal Molin" dimostrano che la militarizzazione del territorio porta al suo grave e forse "incurabile" decadimento ambientale. Ecco perché la protesta è divampata così forte a Vicenza e nel Veneto. Qui se ne dà conto anche attraverso le testimonianze di autori come Mario Rigoni Stern, Noam Chomsky, Dario Fo, Moni Ovadia.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Governo locale

Editore Ediesse

Collana Materiali

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 240

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788823012035

Curatore O. Mancini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Più piazze meno cemento. L'impegno della CGIL vicentina per restituire la città alla società «Il caso dal Molin»"

Più piazze meno cemento. L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima