Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nulla che faccia prevedere una vita speciale per Leda Rafanelli, quando nasce a Pistoia in una famiglia modesta nel 1880. L'aspettano, se va bene, un minimo di istruzione, un lavoro per la sopravvivenza e poi la vita ristretta secondo il ruolo che il pensiero del tempo attribuisce alla donna del popolo. Eppure a vent'anni, a Firenze, lei fa già qualcosa di speciale. E' capace di farsi leggere e ascoltare quando con passione parla e scrive delle ingiustizie, dei soprusi che subiscono le classi deboli, della durezza del lavoro nelle fabbriche, delle catene che legano le donne a una vita misera e costretta. Le invettive dei primi anni si raffinano poi in discorsi più meditati, ma resta intatto il suo sogno di una società in cui le persone possano vivere in armonia che lei si prodiga a spiegare come possibile. Ormai l'ascoltano nuovi personaggi, come Hoepli, Carrà, Mussolini, ancora socialista rivoluzionario, che la considerano un'intellettuale, oltre che una donna affascinante.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia: specifici argomenti » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo

Editore Ilmiolibro Self Publishing

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 12/09/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788891093851

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Posso sempre pensare"

Posso sempre pensare
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima