Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Povertà e vulnerabilità sociale in aree sviluppate
Povertà e vulnerabilità sociale in aree sviluppate

Povertà e vulnerabilità sociale in aree sviluppate


pubblicato da Carocci

14,36
16,90
-15 %
16,90
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
29 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

L'obiettivo delle ricerche qui presentate consiste nel dar conto con diversi approcci analitici dei molteplici aspetti della povertà economica e dei suoi rischi. Una prima serie di analisi fa perno sul calcolo di una soglia di povertà a Milano. L'operazione rileva l'entità della povertà in un ambito socio-economico ricco e descrive la distribuzione spaziale. Una seconda serie di analisi si concentra sullo studio, a livello nazionale, delle carriere nel mercato del lavoro, intese come meccanismo regolatore delle modalità di acquisizione di reddito e della loro consistenza nel tempo. Una serie di analisi riguardano il contesto torinese. Qui vengono studiate le carriere lavorative, abitative e familiari, di un settore di popolazione debole.

Dettagli

Generi Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Problemi sociali

Editore Carocci

Collana Biblioteca di testi e studi

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 175

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843027835

Curatore Nicola Negri  -  Chiara Saraceno  -  N. Negri

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Povertà e vulnerabilità sociale in aree sviluppate"

Povertà e vulnerabilità sociale in aree sviluppate
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima