Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Prefetto del tricolore Luigi Torelli a Pisa, 1862-1864 (Il)
Prefetto del tricolore Luigi Torelli a Pisa, 1862-1864 (Il)

Prefetto del tricolore Luigi Torelli a Pisa, 1862-1864 (Il)


pubblicato da Ets

10,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Conoscere per bene amministrare" è l'imperativo che sempre contraddistinse l'operato del Senatore Luigi Torelli, primo Prefetto della provincia pisana dopo la proclamazione dell'Unità d'Italia. Il Senatore Torelli, che ricoprì la massima carica istituzionale della provincia di Pisa dal 1862 al 1864, si pose l'obiettivo di conoscere nei dettagli il territorio che andava a governare. Per raggiungere tale scopo volle tracciarne un.approfondita ed esauriente descrizione. A lui si deve infatti la prima statistica del territorio pisano: una vera e propria fotografia della realtà provinciale in quel periodo. Colpisce, in particolar modo, l'attualità del suo programma di rivitalizzazione della Piazza del Duomo: la Pisa, meta del Grand Tour, stava lentamente declinando nel gradimento dei visitatori. Torelli progettò una serie di interventi, tra cui alcuni di carattere urbanistico tipici della mentalità ottocentesca, di cui la testimonianza più evidente è l'apertura di via Torelli, oggi Cardinal Maffi.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Biografie Diari e Memorie » Personaggi storici, politici e militari » Periodi storici » Storia contemporanea (1700-1900 ca.) » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia

Editore Ets

Formato Libro

Pubblicato 01/04/2011

Pagine 72

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846729484

Curatore R. Campani  -  G. Tanti

torna su Torna in cima