Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Prendere corpo. Il dialogo tra corpo e mente in psicoanalisi: teoria e clinica
Prendere corpo. Il dialogo tra corpo e mente in psicoanalisi: teoria e clinica

Prendere corpo. Il dialogo tra corpo e mente in psicoanalisi: teoria e clinica


pubblicato da Franco Angeli

40,50
Disponibile.
81 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Nella riflessione psicoanalitica contemporanea, al corpo viene spesso riconosciuto un ruolo marginale, a volte inesistente, nonostante le precise indicazioni fornite sin dagli inizi da Freud sullo stretto legame tra rappresentazioni psichiche e funzioni somatiche. Le ipotesi elaborate da Armando Ferrari, da cui si diramano i contributi di questo libro, vedono invece nel corpo la matrice originaria delle funzioni mentali e, sulla linea delle più recenti scoperte in ambito neuroscientifico, incardinano la mente al compito di rispondere alle esigenze del corpo a cui appartiene.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Scuole e Teorie » Teoria psicoanalitica (psicologia freudiana)

Editore Franco Angeli

Collana Psicoanalisi contemp.:sviluppi e prospet.

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 288

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846469694

Curatore P. Carignani  -  F. Romano

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Prendere corpo. Il dialogo tra corpo e mente in psicoanalisi: teoria e clinica"

Prendere corpo. Il dialogo tra corpo e mente in psicoanalisi: teoria e clinica
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima