Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Presto apprendere, tardi dimenticare. Educazione ebraica nell'Italia contemporanea
Presto apprendere, tardi dimenticare. Educazione ebraica nell'Italia contemporanea

Presto apprendere, tardi dimenticare. Educazione ebraica nell'Italia contemporanea


pubblicato da Franco Angeli

27,00
Disponibile.
54 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Il tema proposto, e attorno a cui si è voluto raccogliere una pluralità di voci di studiosi, operatori, testimoni delle vicende di sessant'anni di storia italiana ed ebraica, è quello dell'educazione, intesa nella sua variegata fenomenologia e intenzionalità di pratiche, istituzioni, soggetti, discorsi, storicamente mobile e contestuale, eppure, nell'esperienza ebraica, sempre gravitante intorno a un centro: il centro ideale che ha consentito all'ebraismo di perdurare attraverso i secoli e i millenni nel radicamento alla Torah (Insegnamento) e alla tradizione e insieme nell'apertura al futuro; nella fedeltà a sé e nella fedeltà alla storia e al mondo.

Dettagli

Generi Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università » Psicologia dell'educazione

Editore Franco Angeli

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1999

Pagine 304

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846412980

Curatore Anna Maria Piussi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Presto apprendere, tardi dimenticare. Educazione ebraica nell'Italia contemporanea"

Presto apprendere, tardi dimenticare. Educazione ebraica nell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima