Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Prima del futuro
Prima del futuro

Prima del futuro

by Carolyn Mackler - Jay Asher
pubblicato da Giunti Editore

Prezzo:
12,00 10,20
Risparmio:
1,80 -15 %
mondadori card 20 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 16 febbraio.  (Scopri come).

Descrizione

E' il 1996, la velocità della connessione arranca rumorosamente a 56kb, la rete è quasi vuota, è ancora uno strumento per pochi, una sorta di nuova stregoneria tecnologica. Josh e Emma si conoscono fin da quando erano piccoli, sono sempre stati amici inseparabili, poi Josh ha tentato di baciare Emma e le cose si sono complicate. E parecchio tempo che non si vedono, il giorno in cui Josh suona il campanello di casa della ragazza e le porge imbarazzato un cd­rom di America on line. E arrivato come omaggio per posta, ma loro non hanno il computer. Emma invece ha un fiammante pc con Windows 95, ma non ha internet. Quando Emma riesce finalmente a connettersi, accade qualcosa di inspiegabile. Per una strana alterazione nella barriera spazio­temporale appare sullo schermo una misteriosa pagina bianca e blu con una scritta sconosciuta: facebook. C'è la foto di una donna sui trent'anni con un volto familiare, troppo familiare. C'è il suo nome, Emma Nelson e la sua stessa data di nascita. Si è aperto un pericolosissimo portale sul futuro in grado di cambiare, in un'indimenticabile settimana di delirio, il presente, i sentimenti e il destino di Josh e Emma.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence » Thriller per bambini e ragazzi , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio , Bambini e Ragazzi » 13-16 anni » Narrativa » Avventura, giallo, thriller

Editore Giunti Editore

Collana Y

Formato Rilegato

Pubblicato  18/05/2012

Pagine  400

Lingua Italiano

Titolo Originale The Future of Us

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788809771314


Traduttore M. Rossari

4 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
3
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Prima del futuro

Anonimo - 13/06/2012 14:16

voto 4 su 5 4

Siamo nel 1996, Internet - e il computer stesso - non è ancora diffuso come al giorno d'oggi. Emma e Josh sono amici da moltissimo tempo, ma da quando lui ha tentato di baciarla le cose tra loro hanno smesso di andare per il verso giusto, e si sono allontanati. Questo fino a quando Josh non riceve in omaggio un CD per la connessione internet e, non avendo un computer, decide di regalarlo ad Emma. Quando, però, Emma prova a connettersi, capita erroneamente su uno strano sito: Facebook. E il profilo con il quale è loggata è quello di una donna di circa trent'anni, di nome Emma. Che le somiglia molto, forse troppo. Dopo un'iniziale incredulità, Emma e Josh capiscono che non si tratta di uno scherzo: Facebook è davvero uno spiraglio da cui poter spiare le loro vite future. Ma siamo davvero sicuri che sia un bene? Ho letto il libro in appena due giorni (terminandolo a scuola durante una lezione di storia!), proprio perché lo stile dei due autori è molto scorrevole e piacevole e, nonostante i capitoli siano di appena poche pagine, questo non da alcun senso di interruzione. Ad ogni capitolo è "assegnato" un punto di vista: da un lato quello di Emma, dall'altro quello di Josh; ed è una cosa molto interessante, perché permette di vedere gli stessi avvenimenti (infatti il libro si svolge nell'arco di tempo di una settimana) da due punti di vista, entrambi adolescenziali: uno maschile e uno femminile. Devo dire che anche tutti i personaggi mi sono piaciuti molto, Emma in particolar modo, infatti ho apprezzato moltissimo la sua forza di volontà e il suo coraggio. Josh, invece, non mi è piaciuto molto nella parte centrale del libro, dove mantiene un atteggiamento da vero idiota. Ho apprezzato molto anche gli altri personaggi, soprattutto la coppia formata da Kellan e Tyson, molto carini insieme! In sintesi, non posso fare altro che consigliarvi Prima del futuro, un romanzo leggero e incredibilmente piacevole!

Prima del futuro

Anonimo - 11/06/2012 12:59

voto 3 su 5 3

"Prima del futuro" è un romanzo per ragazzi davvero molto carino, che, con la sua freschezza e semplicità riesce a far breccia nel cuore del lettore in maniera diretta e disarmante. E' una storia lieve, dolce, a volte un po' nostalgica, a volte vivace e piena di speranza, che fa riflettere e che mi sento di consigliare anche ai lettori adulti, quelli che sono cresciuti senza Facebook, perché riusciranno ad immedesimarsi immediatamente sia nell'ambientazione temporale e sia con i protagonisti. La mia unica delusione è che gli autori abbiano deciso di dare spazio solamente alla componente reale, mentre quella "sovrannaturale" che ha dato inizio alla storia e che ha portato i protagonisti a conoscere un assaggio del loro futuro non è stata approfondita e a fine lettura si rimane ancora con il dubbio di come sia stato possibile. Lo consiglio a tutti colori che hanno un account su Facebook, sia ragazzi che adulti. Molte delle situazioni descritte vi faranno sorridere e vi sentirete maggiormente immedesimati nella vicenda. Lo consiglio inoltre a chi ha voglia di un libro leggero e carino sui rapporti di amore e amicizia tra adolescenti, da leggere velocemente, ma che una volta concluso non finirà nel dimenticatoio.

Prima del futuro

Anonimo - 05/06/2012 12:59

voto 4 su 5 4

1996, Emma e Josh sono migliori amici, non fosse per un bacio mancato che li ha allontanati un po' negli ultimi tempi. Emma riceve dal padre un nuovissimo pc, e Josh porta ad Emma un cd-rom di AOL, il primo provider internet con cui connettersi alla rete ed entrare nel grande nuovissimo mondo del Web. Quando AOL ha finito di caricarsi, ad Emma appare una schermata stranissima: un banner blu su una pagina bianca piena di immagini e scritte che non riesce a collocare. La scritta recita "Facebook" e c'è una foto piccolina in cui è ritratta una ragazza dal volto troppo familiare. Emma capisce solo una cosa: che quella ragazza di 15 anni dopo non è felice e forse non lo sarà mai, qualunque cosa faccia prima di allora. Emma ha aperto una finestra sul futuro, un piccolo spiraglio in cui sbirciare, ma siamo sicuri che sia giusto guardare e cercare di modificare il futuro in base a ciò che si è visto? Modificare il proprio comportamento odierno per influenzare il futuro? Il libro scorre, la storia è carina ed originale, Emma è un tantino egocentrica, Josh invece un ragazzo semplice, ma che mette l'amicizia al primo posto. Insomma, tutto sommato un buon libro.

Prima del futuro

Anonimo - 01/06/2012 16:54

voto 4 su 5 4

L'ho letto tutto d'un fiato, piacevole, scorrevolissimo. Non vedevo l'ora di addentrarmi tra le pagine di questo romanzo, dalla trama accattivante e innovativa. Siamo nel '96, negli anni in cui ancora l'ADSL non era nata e per navigare sulla rete occorreva occupare la stessa linea telefonica utilizzata per le chiamate. Emma, con il suo nuovo pc provvisto di Windows '95, si connette a Internet ma, inaspettatamente, una finestra le chiede di inserire la sua email e relativa password. Ecco che la 17enne scopre Facebook per la prima volta, diversi anni prima della sua invenzione. Lei e Josh, miglior amico della ragazza dall'infanzia, col quale pochi mesi prima si sono raffreddati i rapporti per un episodio un po' spiacevole, stanno per scoprire cosa li attende tra quindici anni. La narrazione è doppia: un capitolo è scritto dal punto di vista di Emma, l'altro da quello di Josh. Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più: la trama e l'idea sono buone, come si evolvono i fatti e le peripezie un po' meno. Mi è suonato come qualcosa di già visto, ovviamente non per il contenuto di fondo dal quale si dipana poi lo svolgimento, ossia lo scoprire che esiste un sito (ben 15 anni prima della sua invenzione!) sul quale è consuetudine annotare ogni pensiero, ogni azione di una persona per renderlo visibile a tutti. Tutto sommato è un romanzo che fa riflettere sul nostro presente, sulle azioni di cui siamo protagonisti oggi, che potrebbero influenzare gli eventi futuri. Non male.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima