Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Prima di Cheope, le origini
Prima di Cheope, le origini

Prima di Cheope, le origini

by Sabina Marineo
pubblicato da Nexus Edizioni

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Chi erano, in realtà, i leggendari fondatori delle prime grandi culture? Da dove giunsero gli dèi, signori d'Egitto e di Sumer? Quelli che con l'uso delle armi e con l'apporto di nuove tecnologie rivoluzionarono il mondo protostorico? Guerre, saccheggi, incendi hanno annientato gran parte del patrimonio culturale raccolto nelle grandi biblioteche del passato, mentre le catastrofi naturali hanno contribuito a far sparire le tracce di antiche civiltà. Tornando alle origini, scavando nel passato e indagando intorno alle radici, possiamo comprendere perché il progresso dei nostri progenitori, pur contando millenni di storia, non fu distruttivo come il nostro. E può essere che queste rivelazioni ci aiutino a prolungare il futuro del nostro pianeta.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Periodi storici » Storia antica

Editore Nexus Edizioni

Formato Libro

Pubblicato 22/03/2012

Pagine 244

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788889983218

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Prima di Cheope, le origini

Anonimo - 02/07/2012 13:02

voto 5 su 5 5

Un saggio molto interessante per tutti quelli che si interessano all'antico egitto, in particolare al periodo più misterioso, quello che precede l'epoca dinastica. Si parla dei primi re in assoluto, degli Shemsu Hor, i compagni di Horus, di luoghi quasi sconosciuti in cui un tempo erano stati costruiti i palazzi e i templi di questi signori stranieri. È scritto in modo piacevole, competente, informativo. Siccome ci sono poche opere incentrate su questa epoca della storia egizia, il libro è stato per me una bella sorpresa. Poi mi è piaciuta anche tutta la panoramica fatta dall'autrice sugli altri paesi del medioriente che avevano legami con l'egitto, mi ha aiutato a comprendere meglio quel mondo scomparso. Anche mio marito è entusiasta del saggio. Lo raccomandiamo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima