Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Prima di ucciderla
Prima di ucciderla

Prima di ucciderla

by Elizabeth George
pubblicato da Longanesi

15,81
18,60
-15 %
18,60
Disponibile.
32 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Helen Lynley è morta. L'adorata moglie dell'eroe nato dalla penna di Elizabeth George, risolutore dei più intricati misteri, è perduta per sempre. E il particolare più straziante è che non c'è, almeno a prima vista, un'indagine da svolgere, nessuna caccia all'assassino, niente scoperte di motivazioni recondite. Un colpo di pistola esploso da Joey, un dodicenne che già ha avuto qualche problema con la giustizia. Una morte accidentale che potrebbe essere definita uno scherzo del destino, se quelle quattro parole non suonassero assolutamente spaventose. Ma scavando nei quartieri degradati di North Kensington, zona difficile di Londra in cui vive il giovanissimo responsabile dell'incidente, emergono le risposte ai perché rimasti in sospeso. Con il padre assassinato in mezzo alla strada e la madre ricoverata in un istituto mentale, Joey si è ritrovato suo malgrado ad assumere il ruolo di capofamiglia, con il difficile compito di badare alla sorella Ness, poco più giovane di lui, e il piccolo Toby, che soffre di un evidente ritardo mentale ed è la vittima dei soprusi della gente del quartiere. Per non parlare di Ness, dei brutti giri che frequenta, nei quali la droga e la prostituzione sono cosa abituale, anche tra bambini. E Joey è consapevole che, se vuole sopravvivere e proteggere i suoi fratelli, deve diventare più duro degli altri. Un animale feroce, il cui destino si era tragicamente legato a quello di Helen Lynley...
Con l'abilità di una detective e l'occhio acuto di una cronista, Elizabeth George dipana a poco a poco gli intricati fili di una vicenda drammatica e indimenticabile, scoprendo, insieme allo spaccato di una realtà sociale scomoda quanto drammaticamente attuale, una verità che appare ancora più agghiacciante del vuoto...

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Longanesi

Collana La Gaja scienza

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 573

Lingua Italiano

Titolo Originale What Came Before He Shot Her

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788830423978

Traduttore M.Cristina Pietri

5 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
2
3 star
0
2 star
1
1 star
1
Prima di ucciderla

Anonimo - 31/08/2009 14:51

voto 4 su 5 4

Ho letto il libro in due giorni (560 pagine) e l'ho trovato bellissimo. Si non è il solito giallo ma un'esperienza unica per chi credeva come me che Londra fosse la città perfetta. I temi delle bande giovanili, dell'emarginazione a un livello impensabile, all'intolleranza razziale che comunque impera ancora nel Ventunesimo secolo fanno riflettere. Molto triste ma anche molto coinvolgente. In una parola veramente bello.

Prima di ucciderla

Anonimo - 11/03/2008 16:04

voto 5 su 5 5

Mi era già piaciuto il precedente Nessun testimone, di cui questo Prima di ucciderla è una specie di completamento. Non si tratta dell'ennesimo giallo con protagonista l'ispettore Linley, è questo forse che ha deluso i più. Direi che invece di dare al lettore quello che si aspettava, cioè la spiegazione del perché dell'omicidio, l'autrice ha voluto spiazzarci completamente prenderndo alla larga tutta la vicenda ed approfondendone alcuni dettagli; dandoci la possibilità di venire di conoscere la storia del povero Toby, che suo malgrado si troverà coinvolto in una faccenda che cambierà per sempre l'esistenza sua e di altri personaggi della serie, e di analizzare il tutto da un'ottica completamente diversa. Per inciso trovo che questa sia una ulteriore prova da parte della George della sua capacità di tratteggiare con abilità la psicologia dei personaggi facendocene conoscere i pensieri più segreti, e del suo eclettismo nel saper tratteggiare ambienti così eterogenei come l'alta borghesia o le sacche di disagio sociale della periferia londinese, tutte cose a cui ci sta ormai abituando e che ormai sono una specie di marchio di fabbrica per i suoi lettori. In definitiva direi di non potermi lamentare; non si tratterà di un capolavoro letterario, ma il livello generale mi sembra più che buono rispetto al panorama generale odierno. Nutro buone aspettative per il prossimo romanzo, che sicuramente sarà la vera e propria continuazione di Nessun testimone, anche se spero che l'autrice ci farà scoprire anche la prosecuzione delle storie dei personaggi di questo romanzo, come Toby e i suoi antagonisti.

Prima di ucciderla

Anonimo - 23/10/2007 16:06

voto 4 su 5 4

Siccome non sono una fans dell'Ispettore Linely ne tanto meno di Lady Helen questo libro io l'ho adorato anche se in verità del thriller ha ben poco! La storia della famiglia (non ricordo il nome siccome l'ho letto 3-4 mesi fa) è raccontatato in modo magnifico!

Prima di ucciderla

Anonimo - 30/08/2007 09:42

voto 2 su 5 2

Penso sia la prima volta che provo una profonda delusione dopo aver letto un thriller di Elizabeth George, lo aspettavo con ansia, trepidazione, una volta acquistato l'ho lasciato sulla scrivania pregustandomi il momento speciale in cui l'avrei letto, il momento in cui mi sarei emozionata alla morte di Helen. Pensavo fosse un capolavoro, un libro avvincente dove veniva descritta la tragica fine di uno dei personaggi più amati del ciclo dedicato all'ispettore Linley ed invece cosa mi ritrovo? Con un libro che narra la storia della famiglia di colui che ucciderà Helen... molto poco interessante non c'è che dire... eppure è scritto benissimo, nel magnifico stile della George, ma manca di tutto, di suspence, di emozioni, di intensità, sembra il preludio ad un sequel che deve venire dopo, cosa che francamente non approvo, sembra un libro di transizione, fatto giusto per vendere copie... mah... Michela

Prima di ucciderla

Emilio - 26/08/2007 11:47

voto 1 su 5 1

Il titolo sicuramente inganna così come la descrizione fornita nel risvolto di copertina. Il lettore si aspetta se non un thriller almeno un giallo con qualche sorpresa. E invece ci si trova davanti ad un libro che traccia un quadro ''psicoanalitico'' di una famiglia che, a volte, appare veramente forzato ed inverosimile.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima