Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Qualcosa
Qualcosa

Qualcosa

by Chiara Gamberale
pubblicato da Longanesi

14,36
16,90
-15 %
16,90
Disponibile.
29 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La Principessa Qualcosa di Troppo, fin dalla nascita, rivela di possedere una meravigliosa, ma pericolosa caratteristica: non ha limiti, è esagerata in tutto quello che fa. Si muove troppo, piange troppo, ride troppo e, soprattutto, vuole troppo. Ma, quando sua madre muore, la Principessa si ritrova «un buco al posto del cuore». Smarrita, prende a vagare per il regno e incontra così il Cavalier Niente che vive da solo in cima a una collina e passa tutto il giorno a «non-fare qualcosa di importante». Grazie a lui, anche la Principessa scopre il valore del «non-fare». E del silenzio, dell'immaginazione, della noia: tutto quello da cui era sempre fuggita. Tanto che, dopo avere fatto amicizia con il Cavalier Niente, Qualcosa di Troppo gli si ribella e pur di non fermarsi e di non sentire l'insopportabile «nostalgia di Niente» che la perseguita vive tante, troppe avventure... Fino ad arrivare in un misterioso tempio color pistacchio e capire che «è il puro fatto di stare al mondo la vera avventura». Chiara Gamberale si concentra sul rischio che corriamo a volere riempire ossessivamente le nostre vite, anziché fare i conti con chi siamo e che cosa vogliamo. Grazie a un tono sognante e divertito, e al tocco surreale delle illustrazioni di Tuono Pettinato, «Qualcosa» ci aiuta così a difenderci dal Troppo. Ma, soprattutto, ci invita a fare pace col Niente.

La recensione del libraio

Quando abbiamo paura di mostrare veramente chi siamo ci trasformiamo in "qualcosa di troppo",diventiamo esagerati in tutto e non siamo noi stessi. Siamo ossessionati nel cercare sempre di riempire le nostre vite senza mai pensare a cosa realmente vogliamo e dimentichiamo che a volte anche il " niente"potrebbe esserci amico.

Rosaria pastore, Mondadori Point Benevento (BN)

Questo libro fa parte de I consigli dei librai dei Mondadori Store


 

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Longanesi

Collana La Gaja scienza

Formato Rilegato

Pubblicato 09/02/2017

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788830447677

Illustratore Tuono Pettinato

9 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
7
4 star
1
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Qualcosa martinettehotmailit

martinettehotmailit - 14/05/2017 20:29

voto 5 su 5 5

Qual è il segreto della felicità? Esiste davvero il lieto fine? E l'amore? Davvero l'amore vince ogni cosa? Sono questi, e forse tanti altri, gli interrogativi che attraversano Qualcosa, ultimo romanzo della scrittrice romana Chiara Gamberale edito da Longanesi, un romanzo illustrato che per essere assaporato meglio andrebbe letto prima senza immagini, poi, una seconda volta, lasciandosi portare dalle illustrazioni del noto fumettista italiano Tuono Pettinato, da immagini che accompagnano le parole arricchendone il significato. La Principessa Qualcosa di Troppo, figlia del Re Qualcuno di Importante e della Regina Una di Noi, si ritrova improvvisamente costretta a convivere con un doloroso buco al posto del cuore e un incolmabile vuoto al posto della pancia che cerca a ogni costo di riempire, tra emozioni forti, amori apparenti e tanto, troppo rumore, da quando Qualcosa di Brutto, un dolore grande e inaspettato, ha fatto irruzione nella sua vita sorprendendola per la prima volta. Cruciale, l'accidentale e inaspettato incontro-scontro con colui che per nome e condotta sembra essere il suo opposto, il solitario e in apparenza cinico Cavalier Niente, che è un po' Grillo Parlante, un po' Angelo Custode, poi Grande Amico. Qualcosa è un romanzo che rivaluta il potere salvifico del Vuoto definito "nostalgia di Niente", fondamentale nel nostro rapporto con la Verità e con noi stessi dal momento che amare la Verità significa forse sopportare il Vuoto, un romanzo che invita a considerare l'importanza dell'essere, del sentire e del non-fare e a orientarsi sapientemente tra bisogni e desideri, un romanzo delicato e profondo che insegna quanto nella vita sia fondamentale trovare il giusto equilibrio tra il Troppo e il Niente, tra il Pieno e il Vuoto, per diventare finalmente, un giorno, Qualcosa... Qualcosa è la storia di un viaggio di iniziazione sollecitato da Qualcosa di Brutto, un evento traumatico che sconvolge l'esistenza di Qualcosa di Troppo, un viaggio che la ricondurrà pian piano nel punto in cui era partita, lì dove era sempre stata e dov'è giusto che stia per sempre. Come un Eroe che alla fine torna a casa, ma con una rinnovata e più completa consapevolezza di sé. Un romanzo su come i buchi nel cuore possano essere tramutati in passaggi segreti, su come il vuoto si superi accettandolo, attraversandolo, dialogando col Niente e con Madama Noia, che può diventare un invito a guardarsi dentro, negli abissi del proprio Io. Sono questi, e molti altri, gli ingredienti dell'ultimo libro della Gamberale, che con parole semplici ma profonde e l'originale leggerezza che da sempre e per sempre la contraddistingue riesce a creare una vera e propria fiaba filosofica per adulti dal finale commuovente, una storia di respiro classico e universale che sembra risvegliare nell'animo di chi legge Qualcosa Senza Tempo... #lamiarecensione -

Qualcosa idibiagi

idibiagi - 23/04/2017 18:59

voto 5 su 5 5

Col desiderio di tornare a leggere un libro di Chiara Gamberale e con la scelta di questo testo, ho trovato Qualcosa di davvero speciale. Chi ha già conoscenza dei suoi testi, dalle prime pagine trova un ritmo nuovo ed uno stile sperimentale che tramite una velata simbologia ed un'abile punteggiatura, guidano alla scoperta del libro aiutando ad entrarne a fondo per scoprirne il senso. Inizialmente, non lo nego, ho trovato la storia a tratti lenta e scontata pensando (e mi sbagliavo) di poterne prevedere le mosse. Poi però, all'improvviso, succede "QUALCOSA" di unico che credo dia spirito e nome al testo, divenendone l'essenza: il ritmo si fa pagina dopo pagina più armonico e come in una perfetta melodia, a tratti rallenta lasciando che ci sia il tempo per prendersi tempo, per riflettere e per capire, mentre altre volte accelera con un ritmo incalzante e - proprio come la sua protagonista - assetato di riempire, di colmare il racconto con dettagli e narrazione. Il risultato è un' incredibile e commovente favola moderna in grado di smuovere gli animi più pigri e di placare i più irrequieti spronandoli all'ascolto di se stessi, alla conoscenza delle emozioni più recondite senza doverle temere o soccombere, all'accettazione dell'attesa come tempo da riconquistare o semplicemente da ascoltare. E così ci si ritrova ad immedesimarsi in questo o quel personaggio, a ripercorrere scelte e pensieri, a rivedere tra i colori di un fumetto sé stessi. Il libro ha la capacità di solleticare le nostre menti, di risvegliare la curiosità del nostro animo alla ricerca di quello che, troppo spesso per paura, si accantona in un angolo del cuore. Con la magia della semplicità e la genuinità di linguaggio Chiara Gamberale riporta il lettore a porsi delle domande, a riflettere sul vero valore delle cose aiutandolo a ripristinare una sua scala di priorità fatta di emozioni e di vita, ben lontana dalle illusioni e dalle false aspettative di un mondo quanto mai social ed illusorio. Qualcosa si trasforma così, capitolo dopo capitolo, da storia fiabesca a verità intima in cui riconoscersi e ritrovarsi. #lamiarecensione -

Qualcosa verdy86

verdy86 - 19/03/2017 17:50

voto 4 su 5 4

Mi appresto a leggere per la seconda volta questo piccolo grande libro dopo averlo terminato ieri sera: e non perché io non l'abbia capito, ma perché "Qualcosa" si presta ad essere riletto per capirne meglio tutte le sfumature, nascoste nella dolcissima metafora fiabesca della Principessa Qualcosa di troppo. La storia è apparentemente molto semplice ed immediata, ha un linguaggio scorrevole e massime davvero importanti; ma dietro la superficie colorata, c'è un messaggio profondo che caratterizza tutti noi. L'horror vacui, quella paura del niente, del nulla, del tempo libero, della noia, del momento di stasi e di mancanza di attività che ci porta a sentirci inermi, inutili, spauriti, mentre le vite fioriscono di apparente spessore sui social network. Chiara Gamberale con questo libro, ci aiuta appunto a venire a patto con quella sensazione, comprendendo quanto essa non sia solo utile, ma sia vitale. Per comprenderci e capirci, per rivalutare l'esperienza dell'amore, per venire in contatto con chi non c'è più. Al termine di questo percorso si ha l'impressione di aver conquistato la pace, e di volerla trattenere quanto più a lungo possibile. Un bellissimo libro, che consiglio davvero a tutti. #lamiarecensione -

Qualcosa zozzaromiriamgmailcom

miriam zozzaro - 06/03/2017 17:14

voto 5 su 5 5

#lamiarecensione Qualcosa ha appunto quel qualcosa che non tutti i libri hanno; mi ha piacevolmente colpita più di quanto mi aspettassi prima di leggerlo! La penna e la bravura di Chiara Gamberale con questo romanzo, regalano al lettore un libro fresco, originale e divertente, da gustarsi dalla prima allultima pagina. È scritto in modo scorrevole e i personaggi, ognuno con le proprie curiose personalità, sono adorabili ed è difficile non amarli uno per uno. Qualcosa ci dà lopportunità di aprire gli occhi e la mente, regala lezioni di vita importanti con la maestria di Chiara a trasformarle in una sorta di favola moderna ispirata alla nostra società, arricchita dalle originali illustrazioni di Tuono Pettinato. Seppure in tono leggero e divertente, si toccano temi importanti quali lamore, lamicizia quella dal sentimento puro e vero che non chiede nulla in cambio, e limportanza di prendersi del tempo da dedicare tutto per sé. È un libro che ha un posto speciale tra i miei libri preferiti, e che consiglierei a chi ha voglia di addentrarsi in un libro che lasci qualcosa nel cuore e che abbia un tocco magico.

Qualcosa adavolahotmailit

adavolahotmailit - 03/03/2017 13:08

voto 5 su 5 5

Ho letto questo libro presa dalla frenesia di divorarlo, come faccio ogni volta che esce il nuovo libro di un autore che adoro. Poi però mi sono fermata, e ho iniziato a gustarmelo un po' per volta, a prestare attenzione alle illustrazioni (assolutamente meravigliose!) e soprattutto alla storia della principessa Qualcosa di Troppo e dell'amico Cavalier Niente. Secondo me è un libro che tutti dovrebbero leggere perché racconta di ognuno di noi. Della tristezza con cui ci ritroviamo a convivere in determinati momenti della nostra vita, dell'amore che troppo spesso non è vero amore, della voglia di rinascere e soprattutto di quel vuoto, di quel "buco al posto del cuore" con cui tutti, prima o poi ci ritroviamo a combattere. E poi credo che faccia bene a tutti, dopo aver letto il libro, ritrovarsi un po' con Madama Noia e fare pace con la tranquillità che tutti, ma proprio tutti ci meritiamo. Una fiaba per adulti troppo presi dallo stress quotidiano, che farà sorridere e pensare. Un libro prezioso da avere, rileggere e regalare. #lamiarecensione -

Qualcosa zozzaromiriamgmailcom

miriam zozzaro - 02/03/2017 20:38

voto 5 su 5 5

"Qualcosa" ha appunto quel qualcosa che non tutti i libri hanno; mi ha piacevolmente colpita più di quanto mi aspettassi prima di leggerlo! La penna e la bravura di Chiara Gamberale con questo romanzo regalano al lettore un libro fresco, originale e divertente, da gustarsi dalla prima all'ultima pagina. È scritto in modo scorrevole e i personaggi, ognuno con le proprie curiose personalità, sono adorabili, ed è difficile non amarli uno per uno. "Qualcosa" ci dà lopportunità di aprire gli occhi e la mente, regala lezioni di vita importanti con la maestria di Chiara a trasformarle in una sorta di favola moderna ispirata alla nostra società, arricchita dalle originali illustrazioni di Tuono Pettinato. Seppure in tono leggero e divertente, si toccano temi importanti quali l'amore, l'amicizia quella dal sentimento puro e vero che non chiede nulla in cambio, e l'importanza di prendersi del tempo da dedicare tutto per sé. È un libro che ha un posto speciale tra i miei libri preferiti, e che consiglierei a chi ha voglia di addentrarsi in un libro che lasci qualcosa nel cuore e che abbia un tocco magico. #lamiarecensione -

Qualcosa uriel99

barbara ascolese - 20/02/2017 14:55

voto 3 su 5 3

#lamiarecensione Se per un attimo vi fermaste a guardare il mondo intorno a voi, notereste che è diviso in tre parti fondamentali: una frenetica e movimentata, sempre piena di avvenimenti dove tutto è troppo; una che è abbastanza moderata; ed infine una parte dove tutto è monotono, tutto è nulla. Chiara Gamberale, con il suo libro Qualcosa, tratta in una nota piacevole e simpatica, di questo mondo diviso, in cui ad avere la meglio sono le esagerazioni. Con le bellissime illustrazioni e la sua scrittura semplice, Gamberale ci fa scoprire la storia della Principessa Qualcosa Di Troppo. Come traspare dal nome, la principessa passa il suo tempo a volere tutto e a riceverlo, mangiando troppo, piangendo troppo e facendo tutto troppo. Dato che si tratta di una principessa si potrebbe anche pensare che non sia una cosa troppo brutta eppure si rivela essere negativo. Quando la principessa si scontra con la morte della madre che le provoca, appunto, troppo dolore, scappa. Allontanandosi dagli amici Abbastanza che la ignoravano, incontra il Cavalier Niente con cui scoprirà il piacere del non fare nulla. In una moltitudine di avventure, questo libro vi renderà amabile la sua compagnia, invitandovi spesso alla riflessione e al traguardare alcuni aspetti che sono specchi della realtà odierna.

Qualcosa moma845

Simona Caputo - 18/02/2017 12:21

voto 5 su 5 5

#lamiarecensione Spero che la mia recensione possa portare in chi la leggerà la curiosità e la voglia di leggere questo libro. Un libro scritto come una favola, con la sensibilità e l'amore di chi si scrive per il bambino che si nasconde in noi. Un libro sulla vita, sulla scoperta di sé, dello star bene innanzitutto col proprio io. Un libro sull'amicizia, sul dono che riceviamo dagli altri. Un libro sull'amore per noi stessi e verso chi incontriamo lungo il nostro cammino, ma che spesso confondiamo con l'amore con la A maiuscola. Le pagine, arricchite da stupende illustrazioni, scorrono sotto i nostri occhi regalandoci una storia preziosa.

Qualcosa elvira32

Elvira Gengaro - 15/02/2017 16:37

voto 5 su 5 5

Un libro bellissimo e semplice ma allo stesso tempo profondo. si parla di amicizia, di amore, del tempo che passa, della vita con disegni straordinari. Alla fine ho sentito qualcosa in più dentro di me e un pò di tristezza perchè era già finito. Da leggere assolutamente e da regalare a tutti gli amici.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima