Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Quando le botteghe erano oscure
Quando le botteghe erano oscure

Quando le botteghe erano oscure

by Massimo Caprara
pubblicato da Il Saggiatore

3,71
8,26
-55 %
8,26
Disponibile.
7 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Massimo Caprara, che ha trascorso due decenni della sua militanza nel Pci come segretario personale di Palmiro Togliatti, ricorda le vicende maturate intorno a Botteghe Oscure, arricchendole di rivelazioni inedite: dalla fucilazione di Mussolini al recupero dell'"oro di Dongo", dai retroscena della trattativa con l'Urss e Titp per Trieste all'estromissione del gruppo del Manifesto. Il libro di Caprara ci consegna una serie di ritratti umanissimi e vivi dei leader della sinistra italiana e internazionale; ma rende giustizia anche a personaggi meno conosciuti, che hanno contribuito a fare la storia del più grande partito comunista d'Occidente.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa , Politica e Società » Politica e Istituzioni » Istituzioni e organizzazioni » Partiti politici

Editore Il Saggiatore

Formato Illustrato

Pubblicato 01/01/2000

Pagine 240

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842808602

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Quando le botteghe erano oscure"

Quando le botteghe erano oscure
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima