Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Quando la medicina diventa misericordia. Ridare senso alla relazione di cura
Quando la medicina diventa misericordia. Ridare senso alla relazione di cura

Quando la medicina diventa misericordia. Ridare senso alla relazione di cura

by Fabio Cembrani
pubblicato da Marietti

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibile.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Questo breve saggio nasce in felice consonanza con l'apertura del giubileo straordinario indetto da papa Francesco e si propone di cercare il volto umano della misericordia attraverso la lente di ingrandimento della professione medica, quindi sul piano etico-pratico. La misericordia è un'attitudine della persona, donata gratuitamente e che necessita di essere "nutrita, coltivata, allevata, fortificata". L'attuale richiamo alla misericordia interpella chi è impegnato nell'arte della cura a riportare la medicina nell'alveo di quell'umanesimo che la tecnica e una certa deriva del progresso scientifico hanno progressivamente messo in crisi.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Vita e pratica cristiana » Vita e pratica cristiana » Chiesa cattolica e altre Chiese cristiane » Chiesa cattolica romana

Editore Marietti

Formato Libro

Pubblicato 05/02/2016

Pagine 196

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788821125195

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Quando la medicina diventa misericordia. Ridare senso alla relazione di cura"

Quando la medicina diventa misericordia. Ridare senso alla relazione di cura
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima