Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Quasi un'infanzia
Quasi un'infanzia

Quasi un'infanzia

by Hans-Georg Behr
pubblicato da Einaudi

15,72
18,50
-15 %
18,50
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Quasi un'infanzia è la storia di un bambino. Di un bambino nato qualche anno prima dell'inizio della seconda guerra in una famiglia molto privilegiata: il padre è un industriale tedesco (ma anche un alto esponente del regime nazionalsocialista), la madre proviene da una famiglia di proprietari terrieri austriaci. Non si tratta però di un libro di ricordi in senso tradizionale, perché il punto di vista scelto dall'autore è rigorosamente quello del protagonista, a cinque, sei, sette, quattordici anni. Il lettore vede tutto con gli occhi prima del "bambino", poi del "ragazzo", ne intuisce il faticoso adeguarsi al rigore degli adulti, è partecipe dei suoi momenti di stupore e di profonda felicità, inciampa con lui negli spesso esilaranti trabocchetti della lingua dei grandi. E poi c'è la guerra, che se non comporta particolari disagi materiali, implica tuttavia periodi sempre piú lunghi di lontananza dal padre, tutt'altro che compensati dalla frequentazione dei vari zii Hermann, Albert, Josef, gli alti papaveri del nazismo, e persino del papavero sommo, il Fuhrer. La fine del conflitto segna l'inizio di un duplice processo di trasformazione: per il protagonista che in collegio matura il distacco dall'infanzia; e piú in generale per la famiglia: il padre viene condannato a morte a Norimberga, la madre cerca con scarso successo di rientrare nell'ambiente dell'opera lirica, i nonni non possono ormai piú impedire il definitivo dissolvimento del loro mondo. Ed è come se la vecchia Austria, l'Austria nostalgicamente rievocata da Josef Roth, morisse una seconda e ultima volta.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Einaudi

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 324

Lingua Italiano

Titolo Originale Fast eine Kindheit

Lingua Originale Tedesco

Isbn o codice id 9788806176327

Traduttore Silvia Bortoli  -  S. Bortoli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Quasi un'infanzia"

Quasi un
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima