Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Quel che rimane
Quel che rimane

Quel che rimane

by Patricia Cornwell
pubblicato da Mondadori

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Due fidanzati, scomparsi da diversi mesi, vengono ritrovati cadaveri. Il caso si prospetta subito difficile, le due vittime sono ormai ridotte a corpi scheletriti e il loro esame non può fornire molti dettagli. Il capo dell'ufficio di medicina legale di Richmond, Kay Scarpetta, non è però una persona che si arrende facilmente, tanto più che la morte dei due presenta molte rassomiglianze con quella di altre coppie assassinate sempre nella stessa zona. Le indagini di Kay saranno però ostacolate da imprevedibili difficoltà.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Mondadori

Collana Oscar bestsellers

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/1994

Pagine 336

Lingua Italiano

Titolo Originale All that remains

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788804390725

Traduttore A. Rusconi

3 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
0
2 star
1
1 star
0
Quel che rimane

birba76 - 26/01/2007 17:46

voto 2 su 5 2

Dopo Postmortem e Oggetti di Reato eccomi a parlarvi di un altro libro di Patricia Cornwell ''Quel che rimane'', il libro che ho finito di leggere, dopo otto giorni, proprio mercoledì scorso. Sincermanete Patricia Cornwell mi ha sempre incuriosito come scrittrice e i primi due libri mi sono piaciuti molto, quet'ultimo l'ho trovato carino ma non particolarmente emozionante e non mi è piaciuto rispetto ai precedenti che ho letto. Un romanzo carino, la lettura abbastanza scorrevole e semplice e una trama che all'inizio incuriosisce ma che nel procedere con la lettura delle pagine non mi ha saputo appassionare e coinvolgere completamente, anzi, in alcuni punti mi sono un pochino estraniata, come se mi annoiassi e non riuscissi ad entrare in quel momento particolare della storia, non ha saputo creare quella suspanse che a me piace tanto mentre leggo un thriller o un romanzo giallo, non ci sono scene che mi sono piaciute o che mi hanno colpito in maniera particolare e il finale l'ho trovato un pochino deludente, mi aspettavo qualcosa di più particolare, invece, mi è sembrato frettoloso, superficiale e alcuni momenti e particolari poco approfonditi. Non mi ha lasciato, al termine della lettura, particolare sensazione ed emozione particolarmente buona, anzi, ero addirittura felice di aver terminato la lettura. Ho letto alcune opinioni di altre persone e la maggior parte lo hanno definito un libro bello e piacevole da leggere; io non sono d'accordo perché a me personalmente non è piaciuto tantissimo e lo considero un libro mediocre. Consiglio la lettura agli appassionati di Patricia Cornwell ma personalmente un romanzo poco appassionante e poco coinvolgente, con pochissima suspance e un finale un po deludente. Sicuramente non un libro che avrò voglia di rileggere nel tempo e sono contenta di non averlo comprato e di averlo preso alla biblioteca del mio paese. Sicuramente non rinuncerò a leggere gli altri libri della Cornwell. A parte questo libro, nei primi due che ho letto mi è piaciuta molto, trovo il suo stile piacevole, abbastanza semplice e molto dettagliata e completa nel descrivere determinate situazioni o personaggi coinvolgendoti e facendoti vivere la storia, soprattutto perché racconta in prima persona, attraverso gli occhi e le emozioni della protagonista. Continuerò a prendere i suoi libri in prestito alla biblioteca, perché per il momento non me la sento di comprarne altri suoi, visto la delusione di questultimo che ho letto.

Quel che rimane

Anonimo - 14/10/2004 14:56

voto 5 su 5 5

Eccellente, se Punto di Origine è stata la mia ''introduzione'' all Cornwell questa è la ''conferma'' che mi spinge a continuare a leggerla. Ben scritto, scorrevole, incuriosisce il lettore confondendolo sui tanti possibili colpevoli.

Quel che rimane

Anonimo - 08/01/2004 10:52

voto 4 su 5 4

La signora Cornwell è sempre una grande! Anche in questo libro trasmette pathos e coinvolgimento! Complimenti!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima