Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Racconti in un palmo di mano
Racconti in un palmo di mano

Racconti in un palmo di mano

by Yasunari Kawabata
pubblicato da Marsilio

Prezzo:
22,00 18,70
Risparmio:
3,30 -15 %
mondadori card 37 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 25 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Kawabata Yasunari (1899-1972), uno degli autori giapponesi più noti al lettore occidentale, ha saputo far coincidere nella scrittura l'eredità della grande tradizione estetica giapponese e le più attuali riflessioni sulla letteratura elaborate dai movimenti d'avanguardia europei. La parola come pennellata suggestiva capace di fissare in un tratto di scarna liricità ogni più minuta percezione del mondo era già della letteratura di epoca Heian (VIII-XII sec.), ma Kawabata ne fa il vessillo della nascente "Scuola della nuova sensibilità" e, rompendo con i modi dell'ormai stanco naturalismo autoctono, propugna una scrittura che privilegi la ricerca formale e l'impatto "sensoriale" delle cose.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Marsilio

Collana Letteratura universale. Mille gru

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/2006

Pagine  508

Lingua Italiano

Lingua Originale Giapponese

Isbn o codice id 9788831779173


Curatore O. Civardi

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Racconti in un palmo di mano

Guido Cupani - 17/04/2004 02:24

voto 5 su 5 5

Ho letto ''Suggestioni e artifici'' in punta di piedi. La bellezza della scrittura di Kawabata sta nella sua fragilità: impossibile da descrivere, spiegare o commentare. Tutti questi racconti hanno qualcosa di asimmetrico, di incompleto. Sono stanze vuote che risuonano solo quando vengono visitate da una voce. Durante la lettura, tutt'a un tratto, senza preavviso, si avverte un rintocco, qualcosa che si muove nel profondo. Allora gli occhi si sollevano dalla pagina e la bocca si atteggia ad un lieto stupore. Sto pensando a racconti come ''Il mare'', ''Il porto'', ''I canarini'', ''Il punto di vista del figlio'', ''La virtù sotto un tetto''... Uno dei miei desideri irrealizzabili è poter rileggere i racconti in un palmo di mano come se fosse la prima volta.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima