Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Reazioni alla rivoluzione francese
Reazioni alla rivoluzione francese

Reazioni alla rivoluzione francese

by Richard Cobb
pubblicato da Adelphi

27,20
32,00
-15 %
32,00
Disponibile.
54 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Richard Cobb appartiene alla specie rara e preziosa degli storici-scrittori, come Michelet o Burckhardt. Così è stato definito una volta "il Goya del nostro mestiere". Impaziente e beffardo verso ogni gabbia ideologica, instancabile scavatore di archivi, Cobb ha mirato in tutta la sua opera - e mai così chiaramente come in questo libro - a scrivere una storia pullulante di storie, una storia che mostri come i Grandi Eventi irrompano nella vita dei singoli o da questi vengano elusi o respinti. Il suo orecchio pretende ancora di percepire le discordanti pulsazioni dei calendari privati sotto l'opprimente 'grande ala della storia'.
Unendo sarcasmo e senso pratico, Cobb spiega già nelle prime righe di questo libro perché si è sentito attratto dalle vicende del Controterrore: "Gli storici dell'individualità, oltre che quelli della bizzarria e dell'eccentricità estrema, si troveranno molto meglio a trattare il Controterrore che non il Terrore burocratico dell'estate 1794. Qui almeno non c'è un grigio concetto di unanimità, non c'è un modello fisso, non c'è l'aspirazione a un'individualità destinata a sommergere tutti i 'traits' personali nell'affettazione irreggimentata della Repubblica delle Virtù o nel totalitarismo militare dell'odiosa Sparta di cartapesta auspicata da Saint-Just. Si potrebbe dire che ci furono tanti controterrori quanti controterroristi, e per motivi quasi altettanto numerosi: motivi personali, regionali, viscerali, rispettabili, criminali o tribali".
In filigrana, fra queste righe, il lettore di Cobb ricorderà allora altre righe, memorabili, dove questo selvatico 'nemico del metodo' ha raccontato una volta come nacque la sua vocazione di storico.
Dopo l'insana proliferazione di chiacchiere e trinceramenti di giudizi sulla rivoluzione francese in occasione del bicentenario, tanto più salutare apparirà tuffarsi nelle pagine di questo libro per capire come respirarono, come approfittarono, come patirono tanti testimoni e attori di quegli anni [...]

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Risorgimento, Resistenza e Rivoluzioni » Storia dell'Europa , Lingue e Dizionari » Corsi di lingua e cultura francese » Storia e società francese , Politica e Società » Politica e Istituzioni » Attivismo politico » Movimenti rivoluzionari

Editore Adelphi

Collana L'oceano delle storie

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1990

Pagine 447

Lingua Italiano

Titolo Originale Reactions to the French Revolution

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788845907388

Traduttore Bruno Focosi  -  B. Focosi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Reazioni alla rivoluzione francese"

Reazioni alla rivoluzione francese
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima