Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Ricette al fresco. Gli 85 modi per cucinare nel carcere di Pisa
Ricette al fresco. Gli 85 modi per cucinare nel carcere di Pisa

Ricette al fresco. Gli 85 modi per cucinare nel carcere di Pisa


pubblicato da Ets

7,00
10,00
-30 %
10,00
Disponibile.
14 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Come si mangia in carcere? Bene, quando la creatività, la collaborazione, la passione e il gusto hanno modo di esprimersi. Ce lo raccontano alcuni detenuti di Pisa, che, arrangiandosi con poco e superando le ristrettezze della vita dietro le sbarre, riescono a inventare soluzioni e ricette veramente sorprendenti. Cucinare per se stessi e per gli altri è un modo di amare e condividere. Assaporare insieme, gustare è un piacere che solletica diversi sensi e che aiuta a compensare le mancanze a cui è costretto chi deve scontare una pena. Anche nel carcere il cibo è centrale: via di fuga, forse, dalla ristrettezza delle sbarre. Governare i sapori è sapere, una forma di conoscenza, una scheggia di libertà.

Dettagli

Generi Gastronomia » Ricette » Ricette varie , Politica e Società » Servizi sociali e Criminologia » Pene, punizioni, prigioni

Editore Ets

Formato Libro

Pubblicato 07/12/2012

Pagine 88

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846735324

Curatore G. Baldini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Ricette al fresco. Gli 85 modi per cucinare nel carcere di Pisa"

Ricette al fresco. Gli 85 modi per cucinare nel carcere di Pisa
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima