Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Descrizione

Questo volume raccoglie tutto il canzoniere di Guido Cavalcanti, il più grande e drammatico poeta dello Stil Novo, uno dei culmini della poesia medioevale europea. I contemporanei giudicarono questo malinconico e ironico capo di parte guelfa "sottilissimo dialettico e filosofo", "cortese e ardito ma sdegnoso e solitario e intento allo studio"; e, ciò che ci pare più strano, "troppo tenero e stizzoso". Il lettore di oggi troverà i suoi versi singolarmente moderni: versi atroci, "parole adornate di pianto, dolorose e sbigottite" ci rappresentano la terribile realtà d'Amore, che vince tutte le resistenze naturali e le capacità razionali dell'uomo, e ci spinge verso la distruzione e la morte definitiva.
L'edizione e il commento sono a cura di Marcello Ciccuto: l'introduzione è di Maria Corti, uno dei maggiori medievalisti italiani.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Classici

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/1978

Pagine  192

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817121729


Curatore M. Ciccuto

torna su Torna in cima