Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Riti speciali di cognizione. Commentario al d.lgs. 1° settembre 2011, n.150
Riti speciali di cognizione. Commentario al d.lgs. 1° settembre 2011, n.150

Riti speciali di cognizione. Commentario al d.lgs. 1° settembre 2011, n.150

by Rosanna De Nictolis
pubblicato da Zanichelli

Prezzo:
113,30 96,30
Risparmio:
17,00 -15 %
mondadori card 193 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 5 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

Una prima lettura del d.lgs. 150/2011 che ha riordinato i riti speciali civili di cognizione: riti finora sparsi in una molteplicità di leggi speciali, e ora raccolti in un solo testo, e ricondotti a tre archetipi processuali, il processo civile di cognizione ordinario, il rito del lavoro, il rito sommario di cognizione. Ben ventotto sono i riti speciali contemplati dal d.lgs. 150/2011, un'altra ventina (specie in tema di contenzioso contro gli atti degli ordini professionali) sono rimasti fuori dal riordino. Venticinque dei ventotto riti vedono come parte necessaria una pubblica amministrazione, e comportano la soluzione di delicate questioni in ordine al riparto di giurisdizione tra giudice amministrativo e giudice ordinario, e in ordine alla natura dei poteri che il giudice può esercitare nei confronti di una pubblica amministrazione. Di rilevante interesse pratico, poi, sono i riti delle opposizioni a sanzioni amministrative (non c'è cittadino che non si sia imbattuto, almeno una volta, in una opposizione a sanzione ai sensi del codice della strada), e quelli del contenzioso professionale. Ci sono poi riti che incidono sui diritti fondamentali della persona umana: tutela dei cittadini extracomunitari e dei rifugiati politici, azioni antidiscriminazione, azione per la rettificazione dell'attribuzione di sesso, elettorato attivo e passivo. Altri riti toccano il diritto di proprietà e dell'impresa: indennità di espropriazione, levata dei protesti, usi civici, controversie agrarie.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Diritto » Procedura civile » Sistema legale

Editore Zanichelli

Collana Le riforme del diritto italiano

Formato Libro

Pubblicato  14/09/2012

Pagine  688

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788808058836


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Riti speciali di cognizione. Commentario al d.lgs. 1° settembre 2011, n.150"

Riti speciali di cognizione. Commentario al d.lgs. 1° settembre 2011, n.150
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima