Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Roma e la Campagna Romana nel Grand Tour
Roma e la Campagna Romana nel Grand Tour

Roma e la Campagna Romana nel Grand Tour

by Marina Formica
pubblicato da Laterza

20,40
24,00
-15 %
24,00
Disponibile.
41 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La storia del Grand Tour si snoda per circa due secoli e mezzo, dall'età elisabettiana al finire del secolo dei Lumi. La pratica del viaggio nell'Europa d'Ancien Regime è dapprima un lusso per pochissimi, poi tra la seconda metà del Cinquecento e gli esordi del Seicento diviene un'istituzione per la formazione della classe dirigente inglese, non disdegnata tuttavia da viaggiatori francesi, fiamminghi, olandesi, tedeschi, svedesi, russi, polacchi. L'effetto dunque del Grand Tour non si risolve nell'esperienza personale di chi lo vive, ma diviene un fattore essenziale nella trasformazione del gusto dei Paesi d'origine. C'è, si potrebbe dire, un effetto di andata che agisce sulla personalità di chi lo compie, e un effetto di ritorno che si propaga a macchia d'olio grazie ai dipinti, ai libri, alle incisioni, alle monete, alle copie di statuaria antica, ai gioielli, ai reperti archeologici e naturalistici, che sono parte del bagaglio che precede o segue il viaggiatore nel suo ritorno in patria.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Roma e la Campagna Romana nel Grand Tour"

Roma e la Campagna Romana nel Grand Tour
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima