Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Scienziati-artisti. Formazione e ruolo degli ingegneri nelle fonti dell'Archivio di Stato e della Facoltà di ingegneria di Napoli
Scienziati-artisti. Formazione e ruolo degli ingegneri nelle fonti dell'Archivio di Stato e della Facoltà di ingegneria di Napoli

Scienziati-artisti. Formazione e ruolo degli ingegneri nelle fonti dell'Archivio di Stato e della Facoltà di ingegneria di Napoli


pubblicato da Electa Napoli

Prezzo:
40,00 18,00
Risparmio:
22,00 -55 %
mondadori card 36 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 6 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

"Scienziati_artisti" sono gli ingegneri del Corpo dei Ponti e Strade del Regno delle Due Sicilie: "Uomini che sanno avere passione per il proprio mestiere e vero amore di gloria nel progettare e dirigere le opere pubbliche, monumenti durevoli del loro ingegno e della loro abilità e indice della civiltà del tempo in cui furono eseguite" (Carlo Afan de Rivera). L'ampia documentazione dell'Archivio di Stato di Napoli, i libri 'antichi' e i modelli didattici della Facoltà di Ingegneria, le carte inedite dell'Archivio storico dell'Enel ripercorrono le origini pionieristiche dell'ingegneria militante; attraverso disegni preziosi, progetti, manoscritti, si delineano ruolo ed evoluzione di una figura professionale cruciale per la storia del territorio nel Mezzogiorno.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Scienziati-artisti. Formazione e ruolo degli ingegneri nelle fonti dell'Archivio di Stato e della Facoltà di ingegneria di Napoli"

Scienziati-artisti. Formazione e ruolo degli ingegneri nelle fonti dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima