Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Secondo trattato sul governo. Saggio concernente la vera origine, l'estensione e il fine del governo civile. Testo inglese a fronte
Secondo trattato sul governo. Saggio concernente la vera origine, l'estensione e il fine del governo civile. Testo inglese a fronte

Secondo trattato sul governo. Saggio concernente la vera origine, l'estensione e il fine del governo civile. Testo inglese a fronte

by John Locke
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Prezzo:
10,50 8,92
Risparmio:
1,58 -15 %
mondadori card 18 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 23 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

I "Due trattati sul governo" (1689) di John Locke sono il testo fondativo del liberalismo. Scritti nel corso della lotta del primo movimento whig per l'esclusione dalla successione al trono del futuro Giacomo II ma pubblicati (quasi dieci anni più tardi) dopo la sua abdicazione e a sostegno della nuova monarchia di Guglielmo d'Orange, i testi hanno un'importanza storica e filosofica che va molto al di là delle circostanze della loro composizione e pubblicazione. Il "Secondo trattato", qui pubblicato, introduce le principali idee di quello che diverrà, nei due secoli successivi, il liberalismo politico: che diverrà, nei due secoli successivi, il liberalismo politico: la priorità dei diritti individuali sul potere politico; il governo limitato e basato sul consenso; la divisione dei poteri; il diritto dei governati a controllare, e in casi estremi a rovesciare, i governanti. Ma il suo radicale contenuto politico viene incluso in una cornice filosoficamente originale e profonda di teoria sociale e morale. L'affermazione dei diritti individuali è sostenuta da una concezione dei rapporti sociali come risultato della coordinazione spontanea della condotta razionale tenuta dagli individui e da una teoria della proprietà come diritto naturale fondato sul lavoro individuale. A sua volta, questa visione dell'ordine sociale, che sarà ripresa, un secolo dopo, dall'economia politica classica, si inserisce in una visione morale, centrata sul rapporto fra individuo creato e Dio creatore, e sulla comunità di specie degli uomini, che resterà sullo sfondo delle dichiarazioni dei diritti delle grandi rivoluzioni borghesi. Questa edizione del "Secondo trattato sul governo" include un'ampia "Introduzione" di Tito Magri, che presenta le tesi principali della filosofia politica di Locke e mette a confronto il liberalismo del "Secondo trattato" con le discussioni attuali sul liberalismo politico e filosofico.

Dettagli

Generi Lingue e Dizionari » Corsi di lingua e cultura inglese » Storia e società inglese e nordamericana , Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche , Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: Illuminismo

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Classici

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/1998

Pagine  260

Lingua Italiano

Titolo Originale An Essay Concerning the True Original, Extent, and End of Civil Government

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788817171847


Traduttore Anna Gialluca  -  A. Gialluca

Prefatore Tito Magri

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Secondo trattato sul governo. Saggio concernente la vera origine, l'estensione e il fine del governo civile. Testo inglese a fronte"

Secondo trattato sul governo. Saggio concernente la vera origine, l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima