Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sedicesimo rapporto sulle migrazioni 2010
Sedicesimo rapporto sulle migrazioni 2010

Sedicesimo rapporto sulle migrazioni 2010


pubblicato da Franco Angeli

31,00
Disponibile.
62 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

All'inizio del 2010 la popolazione straniera presente in Italia supera cinque milioni di unità. Un trend di crescita ormai consolidato nella nostra società, come già messo in rilievo nei precedenti Rapporti, e testimoniato anche dai dati esposti in questa ultima edizione. Il volume, come di consueto, contiene analisi dettagliate della realtà migratoria italiana, indagandone i nessi in fatto di lavoro, scuola, sanità e minori. Il fenomeno dell'immigrazione irregolare rappresenta oggi una realtà molto diffusa e problematica a livello mondiale, che necessita di un approccio comune europeo; il volume raccoglie, in tal senso, interessanti approfondimenti sulla gestione delle migrazioni irregolari in alcuni paesi del nostro continente, dell'Asia e delle Americhe. Per la prima volta, nella sezione "Approfondimenti", uno sguardo sul rapporto tra il tema 'immigrazione' e il sistema partitico italiano.

Dettagli

Generi Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Migrazioni, immigrazione, emigrazione

Editore Franco Angeli

Collana ISMU. Iniziative e studi sulla multietnicità

Formato Libro

Pubblicato 10/12/2010

Pagine 448

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856835007

Curatore Ismu

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Sedicesimo rapporto sulle migrazioni 2010"

Sedicesimo rapporto sulle migrazioni 2010
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima