Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Silenzio assoluto
Silenzio assoluto

Silenzio assoluto

by Frank Schatzing
pubblicato da Nord

13,02
18,60
-30 %
18,60
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

All'aeroporto di Colonia è tutto pronto. Sta per arrivare il presidente degli Stati Uniti perché la città tedesca è stata scelta come sede per il G8. Le misure di sicurezza sono imponenti, apparentemente inattaccabili. Ma non per un'organizzazione chiamata il Cavallo di Troia, che ha come unico scopo quello di uccidere l'uomo più potente del mondo proprio mentre scende dall'Air Force One. E che ha messo a punto una trappola impossibile da individuare, grazie a una tecnologia avveniristica e a due soli killer, i più spietati e abili in circolazione. Ma qualcun altro è atteso a Colonia. Liam O'Connor, autore di bestseller scientifici, in lizza per il premio Nobel per la fisica, è infatti appena giunto in Germania per un tour promozionale. Ed è proprio Liam che individua tra la folla un personaggio inquietante: Paddy, un ex membro dell'IRA, da tempo sparito dalla circolazione e adesso sorprendentemente impiegato come tecnico all'aeroporto. Qualcosa non torna: cosa ci fa un ex terrorista in un luogo così "caldo"? E perché si aggira intorno a un traliccio poco distante dalle piste di atterraggio? Impiccione per natura, Liam comincia a indagare, ma quello che scopre è troppo incredibile per essere vero... L'ora sta per scoccare. L'aereo del presidente americano si avvicina sempre di più a Colonia. Ma come si può convincere gli addetti alla sicurezza del pericolo se l'unica prova disponibile è una teoria scientifica tanto folle quanto geniale?

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Nord

Collana Narrativa Nord

Formato Rilegato

Pubblicato 29/05/2008

Pagine 669

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842915447

Traduttore P. Scopacasa

8 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
4
Silenzio assoluto

Anonimo - 18/01/2009 02:22

voto 1 su 5 1

Sconsiglio a tutti l'acquisto di questo libro: veramente odioso, mi sto costringendo a leggerlo. Dopo Il quinto giorno mi aspettavo qualcosa di straordinario, ma quest'opera è noiosissima, piena di giudizi politici e per dirla come Dante, dopo poche pagine: caddi, come corpo morto cade.

Silenzio assoluto

Anonimo - 02/10/2008 06:46

voto 0 su 5 1

E' una vera delusione. Personaggi caricati, come lo scienziato irlandese inutilmente stravagante, e azione lentissima o quasi inesistente. Soldi sprecati. L'altro libro era buono.

Silenzio assoluto

Anonimo - 01/10/2008 18:33

voto 0 su 5 1

Palloso oltre ogni limite. Incredibilmente noioso e senza azione. Bamboleggiante su due personaggi. l'irlandese e l'addetta stampa, senza alcuna ragione. Mi pento dell'acquisto.

Silenzio assoluto

Anonimo - 08/09/2008 13:29

voto 4 su 5 4

Buon libro, forse può risultare lento per la dinamica dal momento che si svolge tutto attorno ad un singolo evento, Piacevole

Silenzio assoluto

Anonimo - 18/08/2008 11:16

voto 1 su 5 1

Delusione totale.

Silenzio assoluto

Anonimo - 31/07/2008 11:00

voto 1 su 5 1

Al contrario di altri libri che ha scritto, questo non mi ha preso per niente. Insomma l'autore non arriva dritto al sodo e si immerge in congetture che non centrano nulla con la storia. da non paragonare al quinto giorno che secondo me è stupendo

Silenzio assoluto

Anonimo - 24/07/2008 12:38

voto 1 su 5 1

l'autore l'ha scritto davvero male... non merita neanke un voto secondo me.

Silenzio assoluto

Anonimo - 23/06/2008 12:34

voto 4 su 5 4

C'è poco da dire. Il signore scrive bene. Ci saranno persone dal palato fine che troveranno molti difetti a questo romanzo. Io me lo sono letto in 3 giorni. Qual'è la discriminante per decidere se un libro è piacevole o no? Per me, il fatto di essere all'una di notte, sdraiato sul tuo comodissimo divano con gli occhi che ti bruciano, ma non riesci a smettere di leggere, è un buonissimo indizio di un bel libro. Del resto in modo diverso mi erano piaciuti molto anche gli altri due romanzi dell'autore. Alla prossima.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima