Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sillabari
Sillabari

Sillabari

by Goffredo Parise
pubblicato da Adelphi

16,50
22,00
-25 %
22,00
Disponibilità immediata.
33 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Un giorno, sul finire degli anni Sessanta, Parise vede nella piazza sotto casa un bambino con in mano un sillabario. Gli si avvicina e legge: "L'erba è verde". Sono tempi politicizzati, in cui si fa spesso ricorso a parole 'difficili', e quella pagina limpida e colorata acquista il significato di un monito, un richiamo all'essenzialità della vita e della poesia: "Gli uomini d'oggi secondo me hanno più bisogno di sentimenti che di ideologie". Nasce così l'idea di una serie di brevi racconti (o romanzi in miniatura o poesie in prosa, difficile dirlo), dedicati a sentimenti umani essenziali, che disposti in ordine alfabetico compongano una sorta di dizionario. I primi, da "Amore" a "Famiglia", escono sul "Corriere della Sera" fra il 1971 e il 1972, e a tutti è subito chiaro che mai la scrittura di Parise è stata così felice, quasi fosse scaturita da quella condizione di armonia, di energia che lo scrittore aveva sempre cercato: "una specie di limbo, di lieve e soffusa esaltazione, in cui nel suo complesso ti piace la vita e ne hai al tempo stesso nostalgia". Una seconda serie, da "Felicità" a "Solitudine", esce fra il 1973 e il 1980, e nel 1984 i due "Sillabari" vengono riuniti in un unico volume. Rileggendoli a distanza di vent'anni, scopriamo, non senza stupore, che il tempo nulla ha tolto a quei racconti tenacemente controcorrente, frutto di una fulminante concentrazione, o meglio riduzione agli elementi primi, della realtà: ci appaiono nitidi, assoluti, chiusi in una nervosa, brusca perfezione come figure scontornate, eppure capaci di evocare, al pari di un sillabario, un intero mondo perduto. Come ha scritto Cesare Garboli, nei "Sillabari" Parise "distilla la pietra filosofale del raccontare. Ma non racconta, fa qualcosa di più. Invoglia a pensare che il mondo sia raccontabile, e che la sua raccontabilità sia una meraviglia da scrutare attraverso un foro minuscolo".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Adelphi

Collana Biblioteca Adelphi

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 357

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845918643

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Sillabari

Anonimo - 30/03/2007 17:03

voto 5 su 5 5

Poetico e bellissimo, va letto piu' di una volta, poi va letto per sempre.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima