Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Soffocare
Soffocare

Soffocare

by Chuck Palahniuk
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
13,00 11,05
Risparmio:
1,95 -15 %
mondadori card 22 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 27 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Victor Mancini, studente di medicina fallito, ha architettato un fantasioso sistema per pagare le spese ospedaliere della vecchia madre: ogni giorno va a cena in un ristorante diverso e, nel bel mezzo della serata, finge di soffocare per colpa di un boccone andato di traverso. Immancabilmente qualcuno si lancia a salvarlo, e altrettanto immancabilmente diventa una sorta di padre adottivo del protagonista e in occasione dell'anniversario dell'incidente gli invia dei soldi. Dopo anni di questa attività il nostro eroe si trova a ricevere quasi quotidianamente un gruzzolo da persone di cui ormai non ricorda nulla ma che gli sono grate per aver dato un senso alle loro vite.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Mondadori

Collana Piccola biblioteca oscar

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2003

Pagine  279

Lingua Italiano

Titolo Originale Choke

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788804524380


Traduttore M. Colombo

14 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
6
4 star
3
3 star
1
2 star
2
1 star
1
Soffocare mel1991

Melissa Minò - 30/10/2013 11:38

voto 5 su 5 5

semplicemente fenomenale. crudo. surreale. banale. inaspettato. una vita ordinaria resa terribilmente affascinante da una scrittura veloce, cinica, complicata. Palahniuk ha confermato se stesso in questo libro, è micidiale.

Soffocare

Anonimo - 23/03/2010 15:10

voto 0 su 5 1

Non sono riuscito ad apprezzarlo come hanno fatto alcuni. Mi sembra una storia assurda e senza senso, forse non mi è arrivato il messaggio che l'autore voleva trasmettermi tra le righe ma ho deciso di dargli un'altra possibilità e ne leggerò un altro e leggendo i vostri commenti penso che sceglierò Ninna nanna o Gang bang.

Soffocare

Anonimo - 23/09/2008 13:56

voto 3 su 5 3

fuori dagli schemi, molto intrigante. mi ha catturata e non mi ha deluso

Soffocare

Anonimo - 16/10/2007 10:29

voto 2 su 5 2

Perdonatemi, ma io non riesco a dare le vostre stesse positive recensioni per questo libro, e dire che leggo tantissimo e vari generi, piena di ottimi propositi ma non rilesco ad incanalarmi nel libro. Sono arriva a metà abbondante del testo, non riesco a farlo decollare in me, non riesco a trovare quell'appiglio che me lo fa vedere come un ottima/piacevole opera. Forse è un mio limite di apprendimento ma non riesco a capire i mille tempi, le mille considerazioni, le mille ambientazioni dell'autore. Pensare che è il primo libro di Palahniuk che leggo, acquistato per la positività delle vostre recensioni... Pensare che non mi fa senso leggere l'incalzante vena sessuale, pensare che non mi fa orrore leggere le manie del personaggio principale... Mah! MI spiace, ma ho letto davvero di meglio... molto meglio! ...credo che il titolo ''soffocare'' scaturisca in me la medesima sensazione...

Soffocare

Anonimo - 22/02/2007 09:23

voto 5 su 5 5

Consigliato a chi non sia troppo suscettibile a una rappresentazione a dir poco colorita della realtà.

Soffocare

Nanna - 12/01/2007 00:12

voto 5 su 5 5

Questo romanzo e tremendamente GENIALE! Il ritmo della lettura va 100 all'ora, il cinismo è agghiacciante e i colpi di scena finali fuori da ogni logica... Palahniuck è un grande! Capolavoro di un genio che secondo me vive una sua realtà parallela...

Soffocare

Fabio - 11/05/2006 18:13

voto 2 su 5 2

Sicuramente originale sia nel modo di scrivere, apprezzabile, che nei contenuti. Alla fine però ho trovato difficoltà a terminarlo perchè la storia non decolla. Racconta gli immensi disagi di un individuo in perenne lotta col suo mondo interiore e che con tutto ciò che lo circonda, in modo particolare con la madre ed il sesso. Ero curioso di leggere palahniuk ma adesso che l'ho fatto non credo che ripeterò l'esperienza.

Soffocare

Seraph - 05/05/2006 13:12

voto 1 su 5 1

Questa è la prima volta che leggo Palahniuk e devo dire che mi ha molto deluso. Avevo alte aspettative visto come molti lettori ne parlano bene ma alla fine il libro parla di un sessodipendente e degli eventi della sua vita. Per carità la trama mostra buone idee specialmente verso la fine ma a me non mi è piaciuto... Ma comunque voglio provare un altro libro dello stesso autore... Spero che non sia però un'overdose di Sesso come questo...

Soffocare

anna - 03/10/2005 19:31

voto 4 su 5 4

Nella corrente immaginaria e reale in cui ci porta questo libro ci si può svegliare più volte riuscendo malapena a vedere in quale parte stiamo noi. E alla fine ci sfugge comunque di mano la realtà come il sogno. Ci angoscia tanto sapere quanto non sapere. Una cosa è certa, non guarderai le persone col solito senso comune negli occhi. Niente è come appare, forse neanche noi stessi. Si ha come l'impressione che il ''circuito'' abbia fatto corto... da sempre!

Soffocare

Micchio - 18/09/2005 23:21

voto 5 su 5 5

Una pecca soltanto riesco a trovare a questo capolavoro: in Italia è edito dalla Mondadori.

Soffocare

Anonimo - 11/09/2004 10:57

voto 5 su 5 5

DECISAMENTE IL MIGLIOR LIBRO DI PALAHNIUK!!!!

Soffocare

Anonimo - 18/08/2004 09:31

voto 4 su 5 4

Una storia delirante quanto inquietante sugli interrogativi della vita: chi siamo? da dove veniamo? perchè esistiamo? Se ne consiglia la lettura a chi vive di punti fermi e certezze assolute.

Soffocare

Anonimo - 19/04/2004 00:56

voto 5 su 5 5

però tazio quando scrivi un commento non dovresti includerci così tanti particolari della trama...io il libro non l'ho letto e volevo farmi un'idea ma se tu me lo racconti :( m.m.

Soffocare

Tazio de rossi - 07/01/2004 19:18

voto 4 su 5 4

Che dire..Palahniuk è un genio e questo romanzo ce lo dimostra.Storia totalmte vaneggiante che riesce a far ridere in modo tragicamente amaro sui vizi(sessuali e non )della società moderna;un intreccio di personaggi amorali e senza logica che all'interno della loro pazzia riescono a trovare la stada per la felicita,dopo che il protagonista ha truffato migliaia di persone,ha prima abbandonato e poi ucciso la madre malata e infine ha creduto di essere la reincarnazione di Gesù Cristo.Bè,decisamente da leggere,per chi cerca finalmente qualcosa di originale ma terribilmente intelligente

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima