Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sognando Meazza. Come eravamo negli anni Trenta
Sognando Meazza. Come eravamo negli anni Trenta

Sognando Meazza. Come eravamo negli anni Trenta

by Marco Innocenti
pubblicato da Mursia (Gruppo Editoriale)

Prezzo:
18,30 15,55
Risparmio:
2,75 -15 %
mondadori card 31 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 28 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

Oggetti, sapori, riti, miti e personaggi dell'Italia degli anni Trenta. Marco Innocenti racconta in queste pagine l'album dei ricordi di una generazione, intrecciando la memoria della Storia con quella della vita quotidiana di milioni di italiani. E un salto nel passato per rivivere atmosfere che i più hanno conosciuto solo dai racconti dei nonni. L'Italia dei Balilla, di Meazza e di Pirandello, delle sartine, dei ricchi che mangiano la carne e dei poveri che si nutrono di polenta, dei bambini che giocano al Corsaro Nero, ma sognano di fare il ferroviere. Un'Italia ancora contadina, con sogni ingenui su cui vigila il fascismo: il saluto è fascista, il partito è fascista, lo stile è fascista, la befana è fascista, il sindacato è fascista. Tutto è fascista. E sul fascismo si proietta l'ombra lunga del Duce, l'uomo che molto ha creato e che tutto distruggerà.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia di altri terrritori , Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Nazionalismo

Editore Mursia (gruppo Editoriale)

Collana Testimonianze fra cronaca e storia

Formato Libro

Pubblicato  01/01/2006

Pagine  360

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842536178


1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Sognando Meazza. Come eravamo negli anni Trenta

Anonimo - 03/12/2006 20:15

voto 4 su 5 4

Ho letto il libro con molto interesse, anche perchè quegli anni li ho ''parzialmente'' vissuti, essendo nato nel 1933. Ma, malgrado la guerra (e, soprattutto il doloroso dopoguerra) che ho ''vissuto'' da bambino (ma che ricordo) non so perchè ho pensato sempre a quegli anni come anni spensierati e felici (ma forse mio padre non sarebbe stato d'accordo!). Le imprese di Bartali, Meazza (che poi ''tradì'' l'Ambrosiana!), le canzoni di Carlo Buti, Ernesto Bonino, Rabagliati, le vittorie della Juve (5 scudetti di fila!) e dell'Ambrosiana. Eravamo tutti balilla, ma, per la precisione, la foto di pagina 53 ritrae ''I FIGLI DELLA LUPA'' (i Balilla avevano la camiacia nera e il fazzoletto azzurro annodato al collo). Io non ci sono arrivato per poco; la mia ''carriera'' si è fermata a ''FIGLIO DELLA LUPA'', come nella foto! Ho apprezzato molto il libro (che non si può considerare un romanzo ma un vero e proprio racconto di quegli anni) e lo sto suggerendo ai miei coetanei! Grazie per avermeli fatti rivivere, gli anni trenta! Un saluto cordiale e auguri di vivo successo!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima