Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sotto le ciglia chissà
Sotto le ciglia chissà
15,60 Prezzo già scontato del 20% sul prezzo editore
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp



La poetica e l’universo interiore di Fabrizio De André in una raccolta autografa di appunti. A poco meno di vent’anni dalla sua scomparsa, nel gennaio del 1999, grazie al lavoro di cernita della Fondazione che porta il suo nome, il grande Faber si racconta in prima persona. Attraverso innumerevoli annotazioni a margine di spartiti, su quaderni, agende, buste per lettere e tovagliolini di carta, emerge lo sguardo curioso, pungente e la voce roca dell’artista che tutti abbiamo amato.

Un "diario senza cronologia" che ci restituisce una visione del mondo complessa e articolata, per certi versi ancora modernissima: l’arte, la poesia, le canzoni, la famiglia, l’amore e gli amici, il proprio ruolo di cantautore all’interno del mercato discografico e della società, i vizi e le virtù personali, le città e le terre amate (Genova e la Sardegna). Un mondo immaginifico e pieno di creatività, che è un vero e proprio regalo per tutti i suoi fan.

"Pagine incalzanti come un racconto folto di rami, come la narrativa di Márquez". Marco Neirotti - La Stampa

Tratto dal libro:
"Non chiedete a uno scrittore di canzoni che cosa ha pensato, che cosa ha sentito prima dell’opera: è proprio per non volervelo dire che si è messo a scrivere. La risposta è nell’opera".

Fabrizio De André (Genova 1940-Milano 1999) è uno dei cantautori italiani più carismatici. La sua voce e le sue poesie, caratterizzate da una forte umanità e da ricerca costante, cantano temi universali che uniscono generazioni diverse.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Sotto le ciglia chissà"

Sotto le ciglia chissà
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima