Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Se da piccolo hai sempre sognato di diventare un campione di calcio, ricrediti. Si può sognare più in grande!
Come ha fatto e fa quotidianamente Jhonny Puttini, wrestler ventunenne di Bovolone, in Veneto.

Dagli esordi ai primi successi, "Spaghetti wrestler, un lottatore chiamato Jhonny Puttini" di Max Maestrello fa luce su uno sport molto amato dal pubblico italiano, il wrestling, ma praticato da una ristretta cerchia di appassionati.

Il wrestling italiano, come quello americano, è una disciplina spettacolare dove "componente atletica e teatrale viaggiano di pari passo", dice Maestrello. E dove non è affatto vero che tutto sia "finto, come hanno cercato di farci credere per anni le nostre mamme".

Allenamenti specifici, psicologia del personaggio interpretato, trasferte, tornei e grande lavoro: Puttini, infatti, non si limita al ruolo di lottatore, ma è anche arbitro, manager e fondatore di una federazione tutta sua, la WIVA (Wrestling Italiano Veramente Autentico) che organizza tornei spesso a scopo benefico.

Uno spaccato originale e malinconico sullo sport in provincia, sui sogni d'infanzia che qualche volta si realizzano, sull'amicizia, il sudore e l'impegno quotidiano. Uno sguardo unico sul wrestling italiano che incanterà gli appassionati e incuriosirà i neofiti.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei , Hobby e Tempo libero » Umorismo » Libri per ridere e collezioni umoristiche

Editore Zandegu

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 14/01/2013

Lingua Italiano

EAN-13 9788889831205

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Spaghetti wrestler: un lottatore chiamato Jhonny Puttini"

Spaghetti wrestler: un lottatore chiamato Jhonny Puttini
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima