Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Storia d'Italia. 1.Le premesse dell'Unità. Dalla fine del Settecento al 1861


pubblicato da Laterza

Prezzo:
24,79 21,07
Risparmio:
3,72 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 42 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Il filo conduttore che unisce le varie parti di questo primo volume sta nel valorizzare gli elementi di novità introdotti a partire dalla fine del secolo XVIII (in particolare nel 'periodo francese') sul piano della produzione come dell'amministrazione, dei rapporti sociali come del pensiero politico; e nel mostrare al tempo stesso come questi sviluppi non costituissero di per sé condizione sufficiente o causa necessitante per il raggiungimento dell'unità nazionale. Col che si evidenzia da un lato come l'esito unitario sia stato il frutto fortunato di un insieme complesso di circostanze di fatto e di scelte individuali, dall'altro come esso abbia rappresentato un'autentica rottura, un salto qualitativo innegabile rispetto alle premesse maturate nella prima metà dell'Ottocento.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo » Storia moderna (1450-1700 ca.) » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia

Editore Laterza

Collana Storia e società

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/1994

Pagine  546

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842045342


Curatore Vittorio Vidotto  -  Giovanni Sabbatucci  -  G. Sabbatucci

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Storia d'Italia. 1.Le premesse dell'Unità. Dalla fine del Settecento al 1861"

Storia d
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima