Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Storia dei giovani. 1.Dall'antichità all'età moderna
Storia dei giovani. 1.Dall'antichità all'età moderna

Storia dei giovani. 1.Dall'antichità all'età moderna


pubblicato da Laterza

23,24
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

I migliori studiosi europei tracciano il primo profilo storico complessivo della condizione giovanile. Un affresco estremamente suggestivo e stimolante di una fase di passaggio cruciale nella vita di ogni uomo.
"Se nei lavori di antropolgia, di psicologia, di sociologia o di demografia che hanno caratterizzato gli anni Settanta e gli anno Ottanta c'è un tema ricorrente, questo è certamente quello della giovinezza. Ma quasi mai esso è stato affrontato nel contesto di una vasta sintesi o da un punto di vista storico-culturale, come avviene invece prevalentemente con le ricerche raccolte in questo volume..."
"..la giovinezza dev'essere considerata come una fase cruciale per la formazione e la trasformazione di ciascuno, sia che si tratti della maturazione del corpo e dello spirito, sia per quanto riguarda le scelte decisive che preludono all'inserimento definitivo nella vita della comunità. Da questo punto di vista, la giovinezza è effettivamente il momento dei tentativi senza futuro, delle vocazioni ardenti ma mutevoli, della 'ricerca' (quella del cavaliere medievale) e degli apprendistati (professionali, militari, erotici) incerti, sempre segnati da un'altalena di successi e di insuccessi. La vestizione del giovane cavaliere, la novizia che prende il velo, la visita di leva del futuro soldato, i riti goliardici dell'università sono momenti cruciali, effimeri, carichi di fragilità, della giovinezza. Sono momenti di crisi, individuale e collettiva, ma anche di impegno entusiastico e senza riserve: e in fondo i giovani non li ritroviamo ogni volta in prima linea nelle rivolte e nelle rivoluzioni?»
(Dall'Introduzione)

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia: opere generali

Editore Laterza

Collana Storia e società

Formato Illustrato

Pubblicato 01/01/1994

Pagine 500

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842043935

Traduttore A. Califano  -  F. Cataldi Villari

Curatore G. Levi

torna su Torna in cima