Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Storia della musica. The New Oxford History of Music. Vol. 10: La musica moderna (1890-1960).
Storia della musica. The New Oxford History of Music. Vol. 10: La musica moderna (1890-1960).

Storia della musica. The New Oxford History of Music. Vol. 10: La musica moderna (1890-1960).


pubblicato da Feltrinelli

36,15
51,65
-30 %
51,65
Disponibile.
72 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Questo decimo volume della "Storia della musica" riprende il discorso interrotto sulle figure di Brahms, Verdi, Wagner e la loro epoca per illustrare, in una puntuale, attentissima carrellata attraverso il nostro secolo, le successive vicende musicali fino al 1960. La trattazione è condotta prendendo in esame separatamente tre grandi periodi: dal 1890 al 1914, dal 1918 al 1939 e dal 1945 al 1960. A parte viene trattata la musica teatrale dal 1890 al 1918, periodo che segna il riavvicinamento fra operisti e sinfonisti, e a parte vengono descritte la situazione musicale americana e quella sovietica, sviluppatesi in condizioni anomale.
I primi capitoli, dedicati all'apogeo e al declino del romanticismo, (Strauss, Mahler), alla reazione ad esso (Debussy, Ravel) e alla musica teatrale fino alla Grande Guerra (Puccini, il verismo, i balletti russi), offrono un quadro chiaro e particolareggiato del cambiamento di scena avvenuto all'inizio di questo secolo: se da un lato la musica si afferma definitivamente come arte di massa, da arte elitaria che era stata in passato, dall'altro si assiste all'apparire delle prime avanguardie, nel senso contemporaneo di questo termine. Lo sviluppo delle comunicazioni rende ora possibile la conoscenza reale della musica extraeuropea, particolarmente di quella orientale, e parallelamente hanno inzio ricerche serie e scientifiche sulla musica popolare (valgano per tutti i casi di Kodaly e Bartok), spesso condotte con l'ausilio di strumenti forniti dalla neonata linguistica strutturale. Ma il segno più evidente della modernità di questo periodo e dei successivi può forse essere colto nella rapidità con cui ogni estetica viene bruciata e sostituita da un'altra, a sua volta condizionata, anche se di ispirazione diametralmente opposta, da questa sorta di "conformismo alla rovescia." Il periodo fra le due guerre, oltre al neoclassicismo e alle prime affermazioni della dodecafonia, vede anche la comparsa sulla scena musicale di nazioni da [...]

Dettagli

Generi Musica » Generi musicali e Storia della Musica » Storia della musica » Musica classica » Musica classica occidentale: contemporanea

Editore Feltrinelli

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1974

Pagine 732

Lingua Italiano

Titolo Originale The new Oxford history of Music

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788807210105

Traduttore Riccardo Bianchini

Curatore Martin Cooper

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Storia della musica. The New Oxford History of Music. Vol. 10: La musica moderna (1890-1960)."

Storia della musica. The New Oxford History of Music. Vol. 10: La musica moderna (1890-1960).
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima