Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Storie della mia storia
Storie della mia storia

Storie della mia storia

by Alberto Bevilacqua
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
19,00 15,20
Risparmio:
3,80 -20 %
mondadori card 30 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 26 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

"In queste storie è espressa con forza la manifestazione massima del mistero dell'uomo: il potere e l'attesa di essere stupiti. Lo stupore di cui parla Bevilacqua è una forma di felicità, allontana la paura della morte". Con queste parole, nel 1984, Jorge Luis Borges commentava sulle pagine di "la Repubblica", insieme a Eugène Ionesco, il tema del "mistero" nelle opere di Alberto Bevilacqua. Le storie qui riunite - molte inedite, altre pubblicate su giornali, riviste o in volume - sono per la prima volta raccolte in un libro unitario. Alcune contengono il germe di un romanzo futuro, e tutte nel loro insieme dànno forma a un viaggio iniziatico: dalle esperienze piú personali alla vicenda dell'uomo contemporaneo. Interventi critici di rilevanza hanno accompagnato, via via, l'apparire delle storie, offrendone chiavi di lettura. Il viaggio si snoda per stazioni: "Il tempo della leggenda" (Ionesco: "Perduto il contatto con il trascendente concepito con la logica ufficiale, si sono salvati l'anima soltanto coloro che si sono serviti di una logica diversa, profondamente naturale, che comprende anche il grottesco"). "L'Argine dei folli" (dalla follia della madre dell'autore a quella che devasta il tempo d'oggi. Borges: "Esser per sempre, ma non esser stato. L'eros, la follia. Vedere la propria vita come la vita di un altro, con distacco"). "Personaggi della mia terra-acqua" (L'apprendistato dell''arlía', come chiamano nelle terre di Po l'inventarsi la vita e il suo gioco). "Prime cerimonie dei sensi" (Le donne fanno corteggio intorno all'infanzia dello scrittore: le prime rivelazioni, i lampeggiamenti senza splendori del sesso). "Personaggi parmigiani" (Intorno alle passioni, alle beffe di queste figure, c'è una luce padana che trascolora dal lirico-memoriale al mitico, senza corrodere le linee del corposo ritratto). "Storie quasi coniugali" (L'Eros perduto, l'Eros del rimorso. Un beffardo sorriso che intimidisce il dolore attraverso l'inferno e il purgatorio della vita moderna). "La mia Roma dai mille volti" (Aldo Palazzeschi: "Come dalla scucitura di un vestito vediamo balenare la nudità di un corpo, ecco, con crudezza, trasparire in un balenio della persona la nudità dell'anima"). L'intero viaggio, che si conclude con "Il delirio del mondo" e "Il vento dei folli", pare commentato a distanza dalle parole che Leonardo Sciascia ha usato per alcune delle storie qui raccolte: "È il bilancio di una vita, è l'angoscia di conti che si devono far tornare, è confessione, è ironia, è nausea esistenziale. Ma è anche pietà, è anche amore".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Einaudi

Collana Supercoralli

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/2007

Pagine  379

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806190798


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Storie della mia storia"

Storie della mia storia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima