Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Storie permesse, storie proibite. Polarità semantiche familiari e psicopatologie
Storie permesse, storie proibite. Polarità semantiche familiari e psicopatologie

Storie permesse, storie proibite. Polarità semantiche familiari e psicopatologie

by Valeria Ugazio
pubblicato da Bollati Boringhieri

Prezzo:
38,00 32,30
Risparmio:
5,70 -15 %
mondadori card 65 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 28 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Quali trame di rapporti caratterizzano i contesti familiari generatori di anoressia-bulimia, delle nevrosi ossessivo-compulsive e della condizione fobica? Come si costruisce a partire dall'infanzia, all'interno della famiglia, lo stile narrativo tipico di queste psicopatologie? E ancora: quali rapporti sussistono fra queste condizioni e il contesto culturale più ampio? Ciascuna delle tre sindromi esaminate in questo volume è espressione di un contesto conversazionale familiare specifico e di posizioni altrettanto particolari che il paziente e gli altri membri del suo gruppo assumono rispetto all'organizzazione semantica della famiglia.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Psichiatria e Psicologia clinica

Editore Bollati Boringhieri

Collana Programma di psic. psichiat. psicoter.

Formato Brossura

Pubblicato  09/05/2012

Pagine  348

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788833958330


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Storie permesse, storie proibite. Polarità semantiche familiari e psicopatologie"

Storie permesse, storie proibite. Polarità semantiche familiari e psicopatologie
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima