Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Storie precarie. Parole, vissuti e diritti negati della generazione senza
Storie precarie. Parole, vissuti e diritti negati della generazione senza

Storie precarie. Parole, vissuti e diritti negati della generazione senza

by Patrizio Di Nicola - Francesa Della Ratta - Ludovica Ioppolo
pubblicato da Ediesse

Prezzo:
10,00 8,50
Risparmio:
1,50 -15 %
mondadori card 17 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 15 dicembre.  (Scopri come).

Descrizione

In Italia sono precari, cioè hanno un contratto temporaneo, spesso di collaborazione o a partita IVA, circa il 15% dei lavoratori, una quota che cresce molto tra i giovani ad alta scolarizzazione, ma che non tralascia neanche i quaranta-cinquantenni. Ma cosa pensano, fanno e sperano i lavoratori precari? Il volume, basato su una ricerca svolta con il contributo della CGIL e della rivista "Internazionale" che ha raccolto e analizzato centinaia di storie di lavoratori e lavoratrici atipici, vuole aiutare a comprendere meglio l'"arcipelago della precarietà", al cui interno si intrecciano la discontinuità della retribuzione, la ricattabilità nei confronti dei datori di lavoro e la fatica di dover ricominciare sempre da capo, in nuovi lavori e con nuovi colleghi. Fare parte della "generazione senza" significa non potersi permettere progetti di vita, non avere diritti elementari, stare peggio dei propri genitori pur avendo studiato di più: in una parola si vive ai margini del mercato del lavoro vedendosi negata una parte importante della propria identità. Per cambiare questa situazione non basta una buona legge: bisognerà ripensare la cittadinanza sociale e il welfare, in modo che sia garantito un futuro ai lavoratori, a prescindere dal contratto che hanno stipulato. Prefazione di Susanna Camusso. Introduzione di Aris Accornero.

Dettagli

Generi Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Problemi sociali » Sociologia e Antropologia » Sociologia del lavoro e dell'impiego , Economia Diritto e Lavoro » Lavoro » Sociologia del lavoro

Editore Ediesse

Collana Materiali

Formato Brossura

Pubblicato  18/03/2014

Pagine  154

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788823018167


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Storie precarie. Parole, vissuti e diritti negati della generazione senza"

Storie precarie. Parole, vissuti e diritti negati della generazione senza
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima