Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Stupro. Storia della violenza sessuale dal 1860 a oggi
Stupro. Storia della violenza sessuale dal 1860 a oggi

Stupro. Storia della violenza sessuale dal 1860 a oggi

by Joanna Bourke
pubblicato da Laterza

Prezzo:
12,00 10,20
Risparmio:
1,80 -15 %
mondadori card 20 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 6 dicembre.  (Scopri come).

Descrizione

I racconti e le immagini della violenza, soprattutto sessuale, ci sommergono. I romanzi indugiano volentieri su eroine "sedotte" contro la propria volontà; un film americano su otto contiene una scena di stupro; a partire dagli anni Ottanta le storie di violenza e aggressione hanno lentamente conquistato un posto centrale nei reportage giornalistici. Eppure non conosciamo il numero reale di donne (o uomini) vittime di violenza sessuale. La verità è che lo stupro sfugge alla notazione statistica: numerose aggressioni non vengono nemmeno riportate alle autorità e meno del 5 per cento di quelle denunciate finisce con una condanna. I numeri spaventosi non devono intimidire: se vogliamo analizzare il flagello della violenza sessuale dobbiamo puntare uno sguardo gelido sui colpevoli e smontarne i meccanismi emotivi. E quanto fa Joanna Bourke in queste pagine. Attingendo agli studi di criminologi, giuristi, psicologi e sociologi, servendosi delle narrazioni di violenza rilasciate da vittime e aggressori inglesi e americani dalla metà dell'Ottocento a oggi e di come quei racconti sono cambiati nel tempo, combattendo con la definizione di stupro e stupratore, di consenso e coercizione, l'autrice scava nelle "motivazioni" che portano un individuo a scegliere la violenza: "Al centro di questo libro c'è lo stupratore e non la vittima. Se la categoria dello stupratore viene demistificata, la violenza sessuale non sembrerà più inevitabile. Stupratori non si nasce, si diventa.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia sociale e culturale , Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Violenza e molestie sessuali

Editore Laterza

Collana Economica

Formato Tascabile

Pubblicato  12/10/2011

Pagine  600

Lingua Italiano

Titolo Originale Rape. A History from 1860 to the Present Day

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788842097983


Traduttore P. Falcone  -  M. G. Cavallo  -  L. Fantoni

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Stupro. Storia della violenza sessuale dal 1860 a oggi"

Stupro. Storia della violenza sessuale dal 1860 a oggi
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima