Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Su ali d'aquila
Su ali d'aquila

Su ali d'aquila

by Flavia Basile Giacomini
pubblicato da youcanprint

Disponibile.
25 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Una promessa d'amore capace di cambiare il destino di una storia. Un sogno che si trasforma in incubo e la capacità unica di riuscire a guardare oltre ciò che appare. La straordinaria forza di varcare anche i limiti che la ragione impone. Rebecca e Gregory. Oltre la passione, oltre l'amore, oltre la paura, oltre l'oscurità del male. Perché dovrai credere anche a quello che non pensavi fosse possibile, per riuscire ad attraversare scalzo l'inferno.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Youcanprint

Formato Libro

Pubblicato 03/03/2014

Pagine 422

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788891132345

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Su ali d'aquila emiliavatrella

Emilia Vatrella - 08/04/2014 15:09

voto 5 su 5 5

Su ali daquila è un libro che appena lo finisci di leggere ti entra dentro e ti infonde una voglia matta di riprendere le sue pagine dal principio, perché di storie belle come questa non ci si stanca mai. Leggere Su ali daquila è stato un autentico viaggio, unavventura sconvolgente e a tratti dolorosa, ma quando una scrittrice del calibro di Flavia Basile Giacomini ci dona una testimonianza così cruda e reale della vita, diventa quasi doveroso addentrarsi nei meandri della sua storia.Vediamo la storia attraverso gli occhi della giovane Rebecca, una ragazza che ci trascina in un racconto ricco e affascinante, mostrandoci le fasi del suo amore per il bellissimo, quanto affascinante, Gregory Elliot. Divorando le righe, possiamo immedesimarci nelle prime fasi del loro innamoramento, nei batticuore di Rebecca e nel timore di non essere abbastanza, soprattutto quando cè di mezzo una consistente differenza detà. Ma si sa che questo particolare non è mai stato un ostacolo, e così Rebecca e Gregory ci regalano emozioni intense e gioie inaspettate. Ho riso con loro, mi sono emozionata leggendo degli spezzoni in particolare quelli che facevano emergere la tenerezza delluomo ed il suo amore incondizionato nei confronti di Reb e della loro famiglia-, mi sono sentita catapultata al fianco della protagonista in molteplici situazioni e più volte il mio cuore si è contratto in dolorosi spasmi quando tutto lidillio viene intaccato. Un sistema solare perfetto minacciato da un temibile buco nero che tutto vuole distruggere e cancellare, come se gli spensierati anni di Gregory e Rebecca non fossero mai esistiti.E da qui parte un calvario di sofferenze e privazioni, un lungo viaggio nel quale Reb deve sfidare prima di tutto se stessa ed il suo male di vivere, messo a tacere dall'amore di un uomo che stenta ora a riconoscere, e riemerso in tutta la sua violenza autodistruttiva. Un tema quello dellautolesionismo trattato con profondità e amarezza, che si unisce a tutta la sofferenza che circonda il corpo centrale del romanzo, lo scheletro attorno al quale ruota lintera vicenda assieme alla possibilità di redenzione attraverso la fede, unica ancora di salvezza in un mare tempestoso predominato dal male e dall'oscurità. Su ali daquila è forza, speranza, redenzione e lautrice ci trasmette un importante messaggio tra le righe: il perdono è il dono più grande che possiamo fare agli altri e a noi stessi. E lamore, quello vero, vince anche il più oscuro dei mali.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima