Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sulla faccia della terra
Sulla faccia della terra

Sulla faccia della terra

by Giulio Angioni
pubblicato da Feltrinelli

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Una notte di luglio del 1258, Mannai Murenu, giovane garzone di vinaio, si ritrova morto e sepolto nella presa e distruzione della città di Santa Gia da parte dei pisani. Settant'anni dopo invece racconta di come si salva e poi con altri si rifugia in un'isoletta dello Stagno di Cagliari, già lebbrosario e adesso sgombra, dopo che i lebbrosi sono stati catapultati a infettare la città assediata. Inizia così la narrazione delle molte avventure di un gruppo di rifugiati nell'Isola Nostra: oltre a Mannai, due sediari, Paulinu servo allo scriptorium di un convento, Vera donzella nobile, Akì schiava persiana, il vecchio ebreo Baruch, tre soldati tedeschi di ventura, Tidoreddu pescatore dello Stagno, il cane Dolceacqua, poi il fabbro bizantino Teraponto e altri fino a oltre un centinaio. Nei guai della guerra si fingono lebbrosi, così protetti dal terrore del contagio. Inventano una vita di espedienti, protagonisti lo Stagno e la voglia di viverci liberi, in una grande avventura collettiva.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Narrativa d'ambientazione storica

Editore Feltrinelli

Collana Indies. Feltrinelli/Il Maestrale

Formato Brossura

Pubblicato 17/02/2015

Pagine 155

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788807041082

2 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Sulla faccia della terra scrivot

scrivot - 24/03/2015 19:20

voto 5 su 5 5

Bellissimo libro, dall'inizio alla fine... e oltre. Anche perché, in fondo, uno si convince o ci spera che un altro mondo sia possibile sulla faccia della terra. Ma soprattutto, perché è raro trovare una miscela così ben riuscita di bene e male, tragico e comico, disperazione speranza, amore e morte. Magnifica avventura collettiva, anche per il lettore.

Sulla faccia della terra faustan

faustan - 15/03/2015 22:45

voto 4 su 5 4

Nei guai di una guerra medievale degli scampati si fingono lebbrosi e si rifugiano in un'isola ex lebbrosario: i lebbrosi sono stati usati come arma batteriologica o sono scappati. A poco a poco si forma una nuova comunità di gente varia per religione, ceto, provenienza. E ci riescono. Il tutto è raccontato con rara maestria.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima