Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sulle tracce del drago.
Sulle tracce del drago.

Sulle tracce del drago.

by Joanna Pitman
pubblicato da Longanesi

17,60 ----
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Era il 1506 quando il ventitreenne Raffaello dipinse "San Giorgio e il drago", il piccolo grande quadro in cui si esprime appieno il suo straordinario talento e che rappresentò un passaggio determinante della sua evoluzione artistica. Riuscì nell'intento dando equilibrio alle figure e curando i particolari come forse non aveva mai fatto in precedenza: il santo a cavallo, la fanciulla in preghiera con le mani giunte, il drago, rabbioso e malvagio, le zampe striscianti e gli artigli da leone, la coda e il collo squamosi, le ali d'aquila e il muso da segugio. Il volto delicato del santo, con quell'espressione di tranquilla ma orgogliosa sicurezza, suggerì a Guidobaldo da Montefeltro l'ideale dell'eroe cavalleresco: donò la tavoletta al re Enrico VII d'Inghilterra in cambio del prestigioso titolo di cavaliere dell'ordine della Giarrettiera. Per un secolo se ne persero le tracce, poi il dipinto riapparve nella collezione di Carlo I e successivamente pervenne in quella della Grande Caterina, che affidò a Diderot il compito di acquistarlo per l'Ermitage di San Pietroburgo. Sopravvissuto a un incendio e alla Rivoluzione russa, fu infine venduto, dopo lunghe e rocambolesche trattative, dal governo sovietico a un grande collezionista americano. Ora è un vanto della National Gallery of Art di Washington. Di certo, né Guidobaldo né Raffaello avrebbero mai immaginato, cinquecento anni fa, che da quel prezioso omaggio sarebbe nata una storia affascinante, trapunta di intrighi e complotti, i cui protagonisti, determinati a possedere le più eccelse opere d'arte quasi a voler acquistare in qualche modo una sorta di immortalità, furono talvolta pronti a farlo con qualsiasi mezzo.

Dettagli

Generi Arte Beni culturali e Fotografia » Forme d'arte e tecniche artistiche » Pittura » Storia dell'arte » Arte sacra » Rinascimento dal 1400 al 1600

Editore Longanesi

Collana Il Cammeo

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2008

Pagine 272

Lingua Italiano

Titolo Originale The Raphael Trail

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788830424876

Traduttore Elisabetta Valdré  -  E. Valdrè

torna su Torna in cima